Dieta Dukan, i menù per la prima colazione

Cosa si può mangiare a colazione quando si segue la dieta Dukan? Ecco i menù concessi e come combinare gli alimenti



La dieta Dukan è un regime dimagrante che si divide in quattro fasi, delle quali quelle in cui effettivamente si perdono i chili in eccesso (fino a 6 in un mese), sono le prime due, definite d'attacco e di crociera.

Gli alimenti concessi non sono tantissimi, e si tratta prevalentemente di cibi proteici di origine animale, tra cui la carne e il pesce, le uova e i latticini. La frutta, così come tutti i carboidrati, sono banditi nelle prime due fasi, mentre le verdure sono concesse - anche se non proprio tutte - nella fase d'attacco a giorni alterni.

Per chi è abituato a consumare ogni giorno la sua razione di dolce e un bel piatto di pasta questa dieta può risultare molto faticosa, a cominciare dalla colazione, il primo pasto della giornata che molti di noi sono abituati a consumare al bar con il classico binomio cappuccino-cornetto. Ovviamente nella Dukan ci dobbiamo scordare queste abitudini golose, ma allora qual è il menù per la prima colazione? Ebbene, anche in questo caso sarà un pasto proteico, più vicino ai modelli dietetici anglosassoni che non ai nostri. Scopriamo le combinazioni indicate per le quattro fasi della Dukan:


  • Colazione fase d'attacco (3-5 giorni): 1 o 2 yogurt magri (anche di soia) con 1 cucchiaino e mezzo di crusca di avena, oppure 200 g di formaggio magro con una fetta di tacchino (o pollo, o prosciutto magro), oppure un uovo à la coque, oppure un budino fatto con latte scremato. Inoltre sono concessi tè e caffè con dolcificante


  • Colazione fase di crociera (fino al raggiungimento del peso forma): yogurt o formaggio con un cucchiaino e mezzo di crusca di avena o di frumento (con cui potreste anche preparare del pane fatto in casa), oppure tacchino, oppure un budino scremato, oppure un uovo intero e due albumi


  • Colazione fase di consolidamento (10 giorni per ogni chilo perso): una fetta di pane integrale con formaggio magro e uno yogurt magro, oppure uova e affettato, oppure latte scremato più tè e caffè con dolcificante


  • Colazione fase di stabilizzazione (tutta la vita): libertà nella scelta del menù, a patto di non esagerare con zuccheri e grassi e ricordando di prendere sempre due cucchiai di crusca al mattino e di bere tanta acqua

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail