La moda anni 50: dalle pin up alle icone di stile da imitare

La moda anni 50 potrebbe essere un'ottima scelta anche per il nostro guardaroba di oggi. Anche perché questo stile è tornato prepotentemente alla ribalta grazie ai designer e agli stilisti che oggi propongono gli stessi mood.

Moda anni 50

La moda anni 50 è un must have anche per i guardaroba contemporanei: i look da pin up sono tornati alla ribalta sulle passerelle di moda più prestigiose, rendendo questo stile vintage e retrò ogni giorno più accattivante e glamour. Ideale per chi vuole esaltare la propria femminilità, la moda anni 50 ha dei canoni davvero molto trendy da tenere in considerazione anche nel XXI secolo.

Ma in che cosa consiste la moda anni 50? Innanzitutto ricordiamo di alzare su la vita delle nostre gonne e dei nostri pantaloni. Le gonne dovranno essere a ruota, anche se le pin up per stupire in questi anni cominciarono ad indossare anche shorts molto aderenti. Le gonne a ruota sono perfette fino al ginocchio, in abbinamento a camicie strizzate dentro, strette e che mettano in risalto il nostro decollete.

Sì ai costumi da bagno interi, che lasciano molto all'immaginazione, ma anche ai bikini non troppo succinti, simbolo di un'epoca. Via libera alle giacche di pelle, allo stile rockabillu, ai cappelli dalle tese larghe, ai foulard e alle ballerine, grandi protagoniste di ogni tipo di look.

E non dimentichiamo poi il make up: grande risalto alle labbra, che dovranno essere assolutamente rosso fuoco, così come le unghie, sempre laccate, sempre glamour e con varie tonalità di questa nuance simbolo di passione, sensualità e femminilità. Gli occhi da gatta saranno da prediligere, per aggiungere un altro po' di malizia al vostro look. Trucco da abbinare, poi, ai capelli cotonati o con boccoli o elegantemente raccolti in code di cavallo anche molto alte.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail