Come lavare un tappeto con detesivi naturali

Per poter lavare un tappeto alla perfezione e renderlo praticamente come nuovo non abbiamo bisogno di tanti prodotti chimici. Come sempre i detersivi naturali e i classici rimedi della nonna possono venire in nostro soccorso.

lavare un tappeto

Per poter lavare un tappeto possiamo ricorrere ai consigli della nonna, che in quanto a rimedi naturali da utilizzare per la pulizia di tutta la casa non ha nulla da invidiare a nessuno. La saggezza popolare, infatti, può sempre venire in nostro soccorso per permetterci di detergere ogni angolo della nostra abitazione, senza ricorrere a ingredienti chimici che a lungo andare potrebbero essere dannosi per la salute di chi quella casa la abita.

Se dovete lavare un tappeto ma non sapete da che parte cominciare, niente paura, perché i rimedi della nonna per la pulizia della casa includono anche un detersivo naturale che può essere usato per questo complemento d'arredo che spesso si trasforma in un ricettacolo di polvere e sporcizia. Neanche a dirlo, anche in questo caso aceto e bicarbonato sono i vostri preziosi alleati del pulito.

Potete usare una miscela formata da aceto bianco, bicarbonato e acqua tiepida: con una spazzola imbevuta in questo composto, andate a spazzolare il vostro tappeto, lasciandolo poi asciugare all'aria, aspirando la polvere con una spazzola apposita dell'aspirapolvere. Potete anche usare solamente il bicarbonato, spargendolo un po' sul tappeto, lasciando agire con cura e poi aspirandolo e risciacquandolo con l'aiuto di una spazzola.

Fate molta attenzione che il tappeto si asciughi bene e possibilmente in fretta, per evitare cattivi odori da muffa.

Foto | da Flickr di rosipaw

  • shares
  • Mail