La ricetta della pasta con olio al tartufo

Ecco dei consigli per preparare in casa una deliziosa pasta con l'olio al tartufo


La ricetta della pasta con olio al tartufo è molto semplice e saporita, un piatto di carattere ma molto rapido che potete preparare anche all’ultimo momento. L’ingrediente principale di questa ricetta è l’olio al tartufo che potete acquistare nei negozi e nelle botteghe specializzate oppure preparare in casa, la ricetta è molto semplice ma richiede ingredienti di primissima qualità.

Per fare l’olio al tartufo potete seguire la nostra ricetta e guardare le istruzioni nel video. Facciamo una piccola premessa sulla materie prime che, mai come in questo caso, devono essere selezionate con attenzione, i tartufi sono pregiati e molto costosi, ma conviene prenderli di buona qualità, non troppo piccoli e da persone affidabili. Secondo la mia esperienza è meglio evitare le fiere artigianali e tutti i posti dove ci sono i venditori “mordi e fuggi”, meglio un negozio o una bottega con qualcuno di affidabile, a me è capitato di prendere dei tartufi ad una grande e prestigiosa fiera, dopo un paio di giorni sono ammuffiti!

olio-tartufo

Anche l’olio deve essere buono, cercatene uno biologico e delicato in modo da esaltare il sapore del tartufo senza entrarci in conflitto. Prendete un paio di tartufi e puliteli con uno spazzolino, poi grattugiateli con una grattugia facendoli cadere in una ciotolina, raccogliete tutti i residui mi raccomando, evitate gli sprechi!

Prendete una bottiglietta con la chiusura ermetica e mettete dentro il tartufo tritato, aggiungete l’olio extravergine di oliva, biologico e spremuto a freddo, e poi chiudete bene e fate riposare per almeno un paio di settimane. Con queste dosi potete preparare circa mezzo litro di olio al tartufo.

Per fare la pasta potete semplicemente lessarla e condirla con questo olio aromatico, oppure aggiungere olive nere, pangrattato tostato ecc. In generale quest’olio si può usare per aromatizzare ogni piatto, rende bene in quelli semplici, come uova al tegamino, insalate, crostini di pane ecc.

Foto | da Pinterest di SZTARTUFI

  • shares
  • Mail