Lui la chiede in sposa con un flash mob a Messina: il video

Come vi ha chiesto di sposarvi il vostro lui? Guardate cosa si é inventato questo ragazzo siciliano per far dir di sì alla sua amata.

La cenetta a lume di candela non è più adatta per una proposta di matrimonio? Ma no, meglio un flash mob! E' questo che deve aver pensato Daniele, il ragazzo che ieri mattina a Messina ha chiesto alla sua fidanzata Cristina di sposarlo in un modo un po' più appariscente ed anticonformista del solito. Luogo dell'evento la Galleria Vittorio Emanuele III in cui Daniele ha fatto organizzare al gruppo CinquE20 una coreografia (non eseguita molto bene a mio parere...) “I Say A Little Prayer “ di Aretha Franklin e “Marry You” di Bruno Mars.

Il flash mob "matrimoniale" - un evento del genere era già stato organizzato per le vie di Milano l'anno scorso - doveva svolgersi in origine s Piazza Duomo ma, causa condizioni meteo avverse è stato spostato nella galleria commerciale.

flash-mob

Dopo aver fatto entrare in scena i ballerini e aver fatto comparire uno striscione con il classico "Vuoi sposarmi?", Cristina ha visto avanzare verso di lei il suo fidanzato che, come vedrete dal video, ha fatto un gesto decisamente più consueto.

La proposta di matrimonio tramite flash mob, ormai, è quasi un classico: sempre più ragazzi infatti decidono di stupire la propria amata in questo modo, un po' per esibizionismo un po' per la semplice voglia di stupire. E voi che cosa ne dite? Vorreste che il vostro fidanzato organizzasse un piccolo evento o preferite una classica proposta di matrimonio?

  • shares
  • Mail