I 5 esercizi per i glutei per un lato B sodo da fare a casa

Siete alla ricerca di esercizi per glutei, per avere finalmente il lato B sodo che avete sempre sognato? Eccone alcuni per voi!

Volete tonificare i glutei, e magari vorreste farlo rimanendo a casa, o comunque senza dover essere costrette ad iscrivervi in palestra? Oggi ho deciso di segnalarvi cinque esercizi per glutei davvero efficaci, esercizi grazie ai quali potrete finalmente avere un Lato B sodo e tonico. In primo luogo però, voglio ricordarvi che per tonificare tutto il corpo è necessario svolgere un’attività fisica completa, che comprenda sia attività aerobica che esercizi più specifici e mirati per determinate parti del corpo.

Al vostro allenamento aggiungete dunque una sana corsetta al parco di circa 30 minuti, oppure fate della cyclette per almeno 15 minuti. Dopodiché, lavorate sulle zone specifiche come, in questo caso, il lato B. Cominciamo!
esercizi per glutei

Slanci in quadrupedia


Mettetevi a carponi con le ginocchia alla stessa larghezza del bacino. Schiena dritta e addominali contratti. Slanciate la gamba verso dietro portandola all’altezza del bacino e riscendete senza poggiare il ginocchio.

Squat


Mettetevi in posizione eretta con le gambe divaricate larghezza delle spalle e la schiena dritta. Quindi, piegate le gambe mantenendo i talloni attaccati al pavimento e la schiena dritta, quindi, risalite alla posizione eretta. L'esercizio può essere eseguito anche con i manubri.

Affondi


Mettetevi in posizione eretta con due manubri da due chili ciascuno, portate le braccia all’altezza dei fianchi. Le gambe saranno divaricate alla stessa larghezza delle spalle. Portate in avanti il piede destro piegando il ginocchio ad angolo retto, mentre il ginocchio sinistro sarà piegato verso il pavimento. Risalite e ripetete il movimento con l’altra gamba.

Il ponte


Coricatevi in posizione supina e piegate le gambe poggiando per bene i piedi. Le braccia andranno tenute lungo i fianchi. Quindi, sollevate il bacino contraendo i glutei e riscendete per terminare il primo movimento. Ripetete 15 volte senza toccare terra finché non avrete finito tutte e 15 i movimenti.

Slanci laterali sul fianco


Coricatevi di fianco ed appoggiate la testa al braccio che avete lasciato a terra. Quindi, mettete l’altro braccio di fronte a voi in modo da aiutarvi a mantenere meglio l’equilibrio. Alzate la gamba verso l’alto e abbassatela, senza però farla poggiare sulla gamba che rimane a terra.

Foto | da Pinterest di Star Dust

  • shares
  • Mail