Correre con la pioggia: ecco l'attrezzatura necessaria per un allenamento efficace

Correre con la pioggia in sicurezza, con i giusti consigli!

Avete mai provato a correre con la pioggia? Vi garantisco che si tratta di un tipo di allenamento davvero rigenerante e divertente, ma per farlo nella maniera corretta è necessario seguire alcuni consigli utili ed avere la giusta attrezzatura. Lo so bene, la corsa è uno degli sport che richiede meno “attrezzi” specifici per poter essere praticato, ma se si corre sotto la pioggia, non si può indossare la classica magliettina a maniche corte, il classico pantaloncino ed uscire da casa.

Chi decide di correre sotto la pioggia deve partire “attrezzato”. In realtà, l’attrezzatura in questione farebbe parte dell’abbigliamento. Nello specifico, dovrete indossare una giacca impermeabile specifica, di quelle che tengono fuori l'acqua della pioggia, ma che al tempo stesso permettono di traspirare, e di far uscire quindi il sudore ed il calore in eccesso. Scegliete dunque un k-way leggero con dorso forato in modo che possa tranquillamente evaporare il sudore.

correre pioggia

Per quanto riguarda i pantaloni, la scelta della loro lunghezza andrà fatta in base alla temperatura esterna. Inoltre, dal momento che le mani rimarranno ferme durante questo tipo di allenamento, vi consigliamo di indossare un buon paio di guanti. Per evitare di avere problemi di visuale a causa delle gocce di pioggia, potreste inoltre indossare un comunissimo cappellino con visiera o ancor meglio una fascia per la fronte, ed il gioco è fatto!

Detto ciò, a questo punto potete tranquillamente iniziare a fare il vostro riscaldamento, per poi andare a correre in strada. Dopo aver svolto il vostro allenamento, andate subito a farvi una doccia calda, e non rischierete assolutamente di prendere un raffreddore!

Foto | da Pinterest di peter boeckel

  • shares
  • Mail