Curare la nausea in gravidanza con l'omeopatia e i rimedi più efficaci

La nausea è uno dei più comuni disturbi della prima fase della gravidanza, sono davvero poche le mamme che non ne abbiano sofferto. Vediamo come alleviarla con i rimedi naturali e omeopatici

E' senza dubbio uno dei primi, e purtroppo comuni disturbi associati alla prima fase della gravidanza: la nausea. Le neusee gravidiche si caratterizzano soprattutto per il fatto di insorgere al mattino, a digiuno, e dall'essere "scatenate" da odori in passato graditi.

Questo accade perché nel primo trimestre, e massimamente nel primo e secondo mese di gestazione, l'improvviso innalzamento degli ormoni estrogeni e del progesterone nel sangue producono degli effetti collaterali sull'organismo, che fa fatica ad abituarsi. La nausea, così come i disturbi digestivi o al sonnolenza, sono quindi normali reazioni del fisico a questi scombussolamenti, ma il fatto che si tratti di fenomeni fisiologici del tutto normali, non li rende meno fastidiosi.

Nausea-gravidanza

Come ben sanno le donne in dolce attesa, durante questa fase della loro vita è consigliato evitare di assumere farmaci di qualunque tipo, a meno che non sia strettamente necessario. Ergo, un disturbo come la nausea, andrebbe alleviato preferenzialmente con rimedi naturali e omeopatici. Vediamo qualche consiglio. Per attenuare i sintomi in alcune donne risultano molto efficaci i braccialetti anti nausea (gli stessi usati contro il mal di mare o il mal d'auto) che si basano sui principi dall'agopuntura.

Si indossano facendo attenzione a che il bottoncino centrale corrisponda esattamente al punto anti-nausea, ovvero circa tre dita di distanza dall'inizio del palmo. Anche succhiare ghiaccioli, soprattutto in e tate, o anche cubetti di ghiaccio, sembra utile ad attenuare il disturbo. Ottimo rimedio naturale è lo zenzero, meglio se abbinato ad aromi agrumati (anch'essi anti nausea).

Potete assumere infusi a base di zenzero fresco e limone quando sentite arrivare il moto di nausea, anche più volte al giorno. Ancora, esistono i rimedi omeopatici, che non producono alcun effetto collaterale. Per calmare gli attacchi di nausea e di vomito della gravidanza, ecco i farmaci indicati:


  • Ipeca alla 7 CH
  • Sepia alla 7 CH

Entrambi i medicinali vanno assunti con dose di 3-5 granuli sublinguali tre volte al giorno lontano dai pasti.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail