Come fare l'insalata di quinoa, piatto leggero ma nutriente

Voglia di leggerezza in tavola in vista della bella stagione? Puntiamo su un'insalata ricca ma leggera come quella alla quinoa. Vediamo come prepararla.

Primavera alle porte e tanta voglia di leggerezza per accogliere la stagione calda in forma smagliante? Si, siamo donne e ci piace curare salute e aspetto fisico in vista dell'estate e la primavera è proprio il periodo giusto per rimettersi un po' in riga dopo gli eccessi invernali. E se vogliamo che la nostra pausa pranzo sia leggera ma anche nutriente e golosa, ecco la soluzione giusta: un'ottima insalata fatta con quinoa, in grado di saziarci ma senza appesantirci.

Per una coppa da 4 porzioni circa serviranno: 2 tazze e mezzo d'acqua, 1 tazza e 1/4 di quinoa, 1/3 di tazza di uvetta, 2 pomodori medi fatti a dadini, 1 cipolla media tritata, 10 ravanelli affettati, mezzo cetriolo a dadini, 2 cucchiai di mandorle tostate tritate, 1/4 di tazza di menta fresca tritata, 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato, 1 cucchiaio di cumino macinato, 1/4 di tazza di succo di lime, 2 cucchiaini di olio di sesamo (va benissimo anche l'extravergine di oliva), sale quanto basta.

Ricetta_insalata_quinoa

Mettete l'acqua in una pentola e portate a bollore. Dopo di che salate e versate la quinoa e l'uvetta, lasciando sobbollire il tutto per circa un quarto d'ora. Passato questo lasso di tempo spegnete la fiamma, filtrate il liquido in eccesso e lasciate freddare il composto a temperatura ambiente.

Prendete una ciotola capiente, versateci dento i pomodori fatti a cubetti, il trito di mandorle, la cipolla, i ravanelli e il cetriolo affettati e mescolate con cura. Aggiungete la quinoa fredda insieme alla menta e il prezzemolo tritati, il cumino, il succo di lime, l'olio e il sale. Dopo aver amalgamato bene tutti gli ingredienti lasciate l'insalata in frigo per un paio d'ore prima di servire.

Se volete dare un gusto più mediterraneo al vostro piatto aggiungete anche olive nere e feta. La quinoa è un super cereale privo di glutine e con un apporto proteico molto elevato dona energia, è facile da digerire e mantiene sazie a lungo. In questa fase di passaggio verso la stagione calda è proprio quello che serve per avere tono e gusto, senza eccedere con le calorie.

Non scordate, ovviamente, di fare una dieta variata, bilanciata, mai troppo povera di carboidrati e mai privativa. I sostituti del grano sono dei preziosi alleati della salute e della silhouette, ma vanno sempre inseriti con coscienza in un menù per quanto possibile completo. Usate pure l'ottima quinoa per soddisfare il palato con mille e più ricette, ma alternatela anche con altri cereali nell'arco della settimana: così non stuferete i sapori e darete al fisico tutta l'energia che serve per funzionare bene.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Allrecipes
Foto | da Flickr di gamene

  • shares
  • Mail