Come rassodare naturalmente il seno con i rimedi più efficaci

Per migliorare l'estetica del nostro seno non è per forza necessario ricorrere alla chirurgia. Esistono anche dei sistemi naturali molto efficaci per rassodarlo. Vediamoli

Non c'è donna, anche giovane, che non vorrebbe conoscere almeno un paio di "trucchi" per rassodare in modo naturale il proprio seno. Ci sono, naturalmente, le super fortunate e benedette da madre Natura, che possono sfoggiare un décolleté splendido e pieno senza fare nessuno sforzo.

Ma sono poche, in realtà. La maggior parte di noi, comuni donne "mortali" non ancora sedotte dalla chirurgia estetica, combatte giornalmente con seni troppo voluminosi e pertanto pesanti, o con seni piccoli e senza tono, o, infine, con seni svuotati dall'età, da una dimagrimento o dalla gravidanza.
Rassodare-il-seno

Per tutte, vale il consiglio di svolgere regolare attività fisica, perché il seno è mantenuto "in alto" anche dalla muscolatura pettorale sottostante, che dovrà essere sempre mantenuta allenata e tonica. Detto questo, esistono anche altri sistemi del tutto naturali per migliorare l'estetica e soprattutto il tono del seno. Un vero e proprio "classico" è la docciatura fredda.

Al mattino, dopo esserci fatte la doccia, dobbiamo bagnare ogni seno con l'acqua corrente fredda, e successivamente passare nell'area de capezzolo un cubetto di ghiaccio per un tempo variabile da 1 a tre minuti. L'azione rassodante sarà immediata. Chi abbia un seno voluminoso dovrebbe poi cercare di dormire sempre sulla schiena, la posizione migliore per mantenere giovane il seno.

Un semplice esercizio da eseguire ogni mattina, sempre per tonificare il seno, è quello di congiungere la mani premendole una contro l'altra davanti al busto, in modo che i gomiti siano belli alti e orizzontali. Premete, contraendo i muscoli del seno, per sequenze di almeno 100 contrazioni al giorno (ci vogliono pochi minuti).

Eseguito regolarmente questo esercizio fa miracoli. Un seno alto e sodo è anche frutto di una buona idratazione, perché questa parte del corpo, essendo quasi priva di ghiandole sebacee, tende a inaridirsi. Per una idratazione profonda usate dell'olio d'oliva riscaricato, basterà usare delle compresse imbevute e messe sul calorifero o vicino ad una fonte di calore, e passarle sul seno tamponando.

Fate questo la sera, mentre al mattino, dopo la docciatura fredda, asciugate per bene il seno e applicate una lozione astringente. Infine, ultimo consiglio: la postura! Camminate sempre con il busto eretto, il petto in fuori e la pancia in dentro, come dicevano le nostre nonne (che la sapevano lunga).

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail