Torna a ballare dopo aver perso una gamba nell'attentato di Boston

La 33enne ballerina Adrianne Haslet-Davis che perse una gamba all'attentato a Boston è tornata a ballare


L’attentato di Boston che un anno fa ha sconvolto l’America e il mondo continua a seminare perdita, rabbia e sofferenza ma anche rivincite, forza e determinazione. La storia di Adrianne Haslet-Davis ve l’abbiamo già raccontata qui su Pinkblog, è una splendida ballerina americana che durante l’attentato di Boston perse una gamba e che sin da subito decise di non arrendersi. Se una cosa del genere comporta un grave trauma per tutte le persone, pensate cosa possa rappresentare la perdita di una gamba per chi fa la ballerina! Adrianne Haslet-Davis non si è arresa e proprio qualche giorno fa è tornata a ballare.

Adrianne è una ragazza forte e coraggiosa che non si è lasciata schiacciare da quello che le è capitato, fin da subito ha dimostrato la sua forza ed adesso a un anno di distanza è riuscita a coronare il suo sogno e cioè a tornare in pista a ballare. Questa giovane ragazza si è esibita in una rumba alla Ted Conference, insieme al partner Christian Lightner, ha eseguito i passi di danza fasciata da uno scintillante abitino bianco e con una protesi che le ha permesso di volteggiare come un tempo.

adrianne

La protesi che ha permesso ad Adrianne ti tornare a ballare è stata creata da un professore del Mit che l’ha concepita e realizzata apposta per lei, per riuscire a farle fare i movimenti tipici della danza e non solo quelli per camminare. Un traguardo che è stato possibile sicuramente grazie alla forza di volontà di questa 33enne ballerina americana, ma anche a chi ha creduto nel suo sogno, il professore del Mit che ha costruito la protesi ma anche tutti quelli che hanno sostenuto la raccolta fondi “Fund for Adrianne” per pagare le terapie e le cure.

Alla fine della sua esibizione Adrianne Haslet-Davis commossa e felice, tra le lacrime ha detto:

“Un essere umano non può rompersi”.

Foto | corriere

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail