La pasta con le triglie con la ricetta facile e senza spine

Consigli per preparare in casa la pasta con le triglie rigorosamente senza spine


La pasta con le triglie è un piatto economico e delizioso ma che richiede una buona dose di pazienza perché il pesce va pulito benissimo, mangiare la pasta trovando le spine non è il massimo, vero? Le triglie sono pesciolini economici ma ricchi di sapore, si trovano abbastanza facilmente freschi e costano davvero poco, si possono cucinare in tanti modi diversi e sono ottimi anche per fare un buon ragù di pesce.
Ingredienti

  • 400 gr di spaghetti
  • 8- 10 triglie fresche
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Olive nere
  • 500 ml di passata di pomodoro
  • Prezzemolo fresco
  • Zucchero (se serve)
  • 1 spicchio di aglio

pasta con le triglie

Preparazione
Lavate le triglie, apritele e togliete le interiora, poi eliminate la testa e con pazienza togliete la lisca centrale e tutte le altre spine più piccole, potete aiutarvi con una pinzetta. In una padella antiaderente mettete aglio e prezzemolo tritato insieme ad un po’ di olio extravergine di oliva, fate soffriggere e poi aggiungete le olive nere denocciolate tagliate a pezzetti, unite le triglie e rosolate tutto per qualche minuto mescolando spesso.

Aggiungete la passata di pomodoro e insaporite con sale e pepe, poi assaggiate la salsa e se vi accorgete che è un pochino acida aggiungete un pochino di zucchero per regolare il sapore. Mettete il coperchio e cuocete il sugo per circa 20 minuti.

Nel frattempo lessate gli spaghetti, scolateli al dente e versateli nella padella con il sugo, saltate insieme qualche minuto e servite. Decorate il piatto con abbondante prezzemolo tritato.

Foto | da Pinterest di Joanna Varrazzo

  • shares
  • Mail