Come fare le uova sode colorate per i regali di Pasqua

Come si fanno le uova sode colorate di Pasqua? Scopriamolo insieme!


In queste settimane che precedono la Pasqua siamo alla ricerca del menù più goloso da servire ai nostri ospiti, facciamo pratica con il temperaggio del cioccolato per fare le uova di Pasqua e cerchiamo idee per decorare la tavola e la casa. Se volete decorare la tavola in modo carino, semplice ed economico potete fare le uova sode colorate di Pasqua che potete poi mangiare come antipasto o insieme al secondo.

Le uova sode colorate sono facilissime da preparare, potete usare i coloranti alimentari ma io vi consiglio di sfruttare le proprietà naturali dei cibi che consumiamo abitualmente, se poi i colori non vi soddisfano potete utilizzare quelli alimentari. Il trucco per fare le uova colorate è farle bollire in acqua con qualcosa che agisce da “colorante”, per la cottura considerate 7 minuti dal momento dell’ebollizione.

uovacolorate

Per fare le uova rosse dovete mescolare all’acqua della buccia di cipolle rosse oppure delle barbabietole rosse. Per fare il giallo mettete la buccia delle cipolle bionde oppure le carote, bucce d’arancia o limone e curcuma. Se invece volete fare le uova verdi vi basterà usare qualche foglia di spinaci, meglio se freschi. Per delle uova azzurre invece vi basterà utilizzare il cavolo rosso o viola, se invece volete le uova rosa usate le rape rosse fresche. In questo modo il guscio delle vostre uova sarà colorato ma, dato che è poroso, anche l’uovo cambierà nuance.

Per dei colori molto brillanti mettete l’acqua nei bicchieri di plastica e aggiungete 10 – 15 gocce di colorante, mescolate e immergete l’uovo sodo già sgusciato, tenetelo in infusione qualche minuto o fino ad avere la tonalità desiderata.

Foto | da Flickr di jakeprzespo

  • shares
  • Mail