La dieta prima dell'estate per perdere peso senza fatica

Quale dieta seguire per smaltire i chili di troppo prima dell'estate, in tempo per la prova costume? Ecco i nostri suggerimenti


E' un classico: in prossimità dell'estate, ci mettiamo a dieta dimagrante. Accade perché, improvvisamente, ci rendiamo conto di aver accumulato, soprattutto tra autunno e inverno, qualche chiletto di troppo distribuito tra pancia, cosce e fianchi, che durante la prima parte della primavera non siano riuscite a smaltire.

Con la prova costume che incombe, quindi, urgono misure correttive per ritrovare una linea, se non perfetta, almeno "dignitosa". Anche per poter sfoggiare quel bellissimo bikini che abbiamo visto sul catalogo e che vorremmo acquistare.

Dieta-prima-estate
Quale dieta, però, è la più indicata per dimagrire velocemente prima dell'estate, possibilmente senza soffrire troppo? Ebbene, non abbiamo che l'imbarazzo della scelta. Se siamo persone in salute, e quelli che dobbiamo perdere sono pochi chili, possiamo provare anche una delle tante diete alla moda, tra cui la celebratissima Dukan, ma anche la dieta del bikini, perfetta proprio per il periodo estivo.

Se non vogliamo, però, soffrire la fame neppure per un giorno, possiamo optare per la dieta del mare, che punta su tanto pesce, verdura e frutta di stagione (e quella estiva è squisita e ricca di sostanza depurative), pochi carboidrati (cereali integrali, soprattutto), e acqua a volontà.

Se, poi, ci sentiamo gonfie e soffriamo di ritenzione idrica e cellulite, la soluzione è una buona dieta detox e drenante che ci permetta di smaltire i liquidi in eccesso e di stimolare opportunamente l'attività epatica e renale. Anche sul fronte diete detox, infatti, non c'è che l'imbarazzo della scelta.

E che dire della dieta del supermetabolismo? In sole 4 settimane (28 giorni), può farci perdere fino a 10 kg senza soffrire troppo. Il nostro consiglio è, però, quello di cercare di fare un po' di pulizia in frigo e in dispensa, innanzi tutto.

Talvolta, semplicemente eliminando merendine e snack, bibite gassate e cole, dolcetti e cioccolatini vari, bevande alcoliche (ad eccezione di una birra o un bicchiere di vino ogni tanto), patatine fritte e tutto ciò che si tende a piluccare durante il giorno, e sostituendo queste calorie vuote con centrifugati freschi di frutta e di verdura e tisane spezza-fame, riusciamo naturalmente a dimagrire anche consumando pasti normali. Provate!

Foto| via Pinterest

  • shares
  • Mail