Gelosia tra madre e figlia, perché la rivalità avvelena il rapporto?

Rovinare la relazione tra madre e figlia è difficile, ma non è impossibile, soprattutto quando una delle due è in competizione con l’altra.

La gelosia tra madre e figlia è una dei sentimenti più sciocchi che possa esistere, eppure moltissimi rapporti soffrono per questa tacita competizione. Molto spesso si manifesta per una rivalità estetica, soprattutto quando la mamma è molto avvenente e la figlia complessata non si sente abbastanza bella. Altra situazione prevede, invece, la mamma gelosa della giovinezza della figlia, del coraggio e del suo futuro.

mamma figlia

Questo genere di situazioni non fa certamente bene alla relazione e tende con il tempo a logorare quello che dovrebbe essere un rapporto sereno, forte e basato su una complicità che va oltre i conflitti generazionali. Un altro motivo di conflitto sono i nipoti: spesso la mancanza di partecipazione della nonna, così come le eccessive intromissioni nell’educazione dei bimbi o la mancanza di rispetto del ruolo della mamma.

Si può superare tutto questo? Ovviamente sì. Finché la figlia è giovane, la cosa migliore sarebbe che la mamma desse prova di maturità e si rendesse conto del problema. Poi, una volta che si è entrambe delle donne, la tregua deve arrivare da chi ha più senso critico, chi è più aperto al dialogo e alla comprensione, non necessariamente la mamma.

Quando il problema è la gelosia, è assai difficile capirsi. Vale però la pena mettere da parte un po’ del proprio io favore di una figlia o della propria madre. Non lasciate passare troppo tempo, sarebbe davvero un grande peccato.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail