Donne imprenditrici, gli 8 consigli per avere successo nel lavoro

Siete riuscite a realizzare il vostro sogno di creare una vostra azienda, siete diventate imprenditrici. Ma questo è solo l'inizio di un lungo e faticoso percorso. Ecco 8 consigli per avere successo nella vostra attività

Le statistiche ci dicono che anche in Italia le donne imprenditrici sono sempre di più. Tanti e diversi gli ambiti in cui questa attitudine imprenditoriale al femminile si declina: dall'agricoltura ed enologia alla manifattura, dall'artigianato alla ristorazione, fino alle nanotecnologie, le energie rinnovabili e l'informatica.

Ma una volta che una donna sia riuscita a creare la sua azienda, come può farla diventare un'impresa di successo, garantendo giusti profitti a sé e a tutti coloro che sono coinvolti nel progetto (eventuali soci e dipendenti) e, magari incrementando la produttività e generando ulteriore lavoro assumendo del personale?

Donne-imprenditrici

In generale essere a capo di una propria impresa lavorativa implica la necessità di saper usare polso fermo, e al contempo di mantenere una grande umiltà per capire i propri errori e correggere il tiro se e quando necessario. Un bravo imprenditore/trice, infatti, è soprattutto una persona che ha imparato anche a delegare, che sa scegliere i propri collaboratori, che sa dirigere senza comandare. Vediamo, però, 8 semplici consigli per le donne imprenditrici che vogliano trasformare la loro azienda in un progetto vincente e di successo.


  1. Rinuncia ad avere sempre ragione. Circondati di persone intelligenti e preparate e permetti loro di consigliarti cosa sia meglio fare nel campo di loro pertinenza. Dalla vera collaborazione nasce il successo
  2. Aggiusta, non incolpare. Se le cose vanno male, non serve a nulla incolpare qualcuno di un fallimento. Meglio fermarsi e valutare insieme come e dove si possano apportare le correzioni più adatte
  3. Esprimi il tuo dissenso con rispetto. Discutere in modo costruttivo non significa mai umiliare chi secondo noi non ha agito in modo corretto o ha commesso errori. L'ambiente di lavoro di successo è un luogo in cui regna l'armonia
  4. Dai credito ai tuoi collaboratori e dipendenti senza riserve. Se coloro che lavorano con te e per te si sentiranno liberi di esprimere il proprio meglio per l'azienda, ne conseguirà un aumento delle probabilità di successo
  5. Fidati del suo fiuto. L'istinto nell'imprenditoria è una guida formidabile verso il successo. Pianifica razionalmente, ma lascia sempre uno spazio al tuo intuito, perché senza dubbio potrebbe rivelarsi il tuo asso nella manica
  6. Costruisci il consenso ed evita che nascano fazioni. Non creare un ambiente di lavoro in cui si possa essere "con te" o "contro di te", ma impegnati in modo coerente e generoso per costruire il tuo consenso. Le persone che lavorano con te devono nutrire rispetto e fiducia nei tuoi confronti
  7. Non dire mai "Capirai quando... ". Non far sentire le persone incompetenti perché l'azienda non è la loro. Abbi rispetto della posizione e delle esperienze di tutti senza sottovalutare nessuno, e non metterti sul piedistallo. Mai
  8. Fatti crescere il pelo sullo stomaco. Impara a farti scivolare di dosso inutili e futili motivi di diverbio, non rispendere alle provocazioni e gestisci con polso fermo le divergenze e i litigi in ambio lavorativo

Via | Time.com
Foto| via Pinterest

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail