Le 5 regole d'oro per non farlo scappare al primo appuntamento

Il primo appuntamento può essere più insidioso del previsto. Specie se poi ci giochiamo le carte sbagliate, correndo il rischio di far scappare l'oggetto del desiderio. Ecco le regole per evitare il peggio

Primo_appuntamento_errori

Dolci, carine, particolarmente interessate a lui e alla fine, boom, ci scappa anche quel tanto atteso primo appuntamento. Giubilo e contentezza, appuntamento fissato dal coiffeur, dall'estetista e forse anche dalla boutique di fiducia per un abitino nuovo nuovo che ci faccia sentire e apparire splendide.

Si, peccato che poi, nonostante tutti gli sforzi fatti, lui non cada irretito dal nostro fascino. Come mai? Forse perché tutto l'impegno per il corollario non è riuscito a sopperire ad alcuni erroracci di altra natura. Per evitare quindi di far scappare il Principino Azzurro con la scusa di andare a comprare le sigarette, ecco le 5 regole d'oro da seguire.

Primo_appuntamento_errori2


  1. Mai parlare di figli e sentimenti - Inutile che Ran vi spieghi il perché. Come molte di noi sanno, per vedere un uomo con gli occhi sbarrati, basta tirare fuori due argomenti: il ciclo mestruale e i figli. Posto che normalmente del primo non è che ne parliamo poi così volentieri, cerchiamo di tenere a freno la lingua anche sul secondo argomento. E occhio ai trabocchetti: se è lui a chiederci un'opinione, facciamo in modo di restare vaghe. Così come restiamo vaghe su quello che proviamo per lui: se già Cupido ha scoccato la freccia dovrà essere l'ultimo a saperlo.

  2. Mai fare le svenevoli - Un uomo certamente ama la donna che lo fa sentire macho, figo e interessante. Peccato che dopo una prima fase di ego montante, avere come interlocutrice una fanciulla che dice sempre si con la testa, inizia a diventare noioso. Cerchiamo quindi di bilanciare bene la voglia di compiacerlo con qualche argomentazione che stuzzichi il suo interesse.

  3. Mai tenere sotto controllo il telefono - Salvo che non stiamo aspettando chiamate importanti, difficilmente una persona accetta di buon grado la distrazione periodica di chi ha difronte. Se poi è anche il primo appuntamento attenzione a non dargli l'impressione di preferire la chat di Facebook ai suoi discorsi. Difficilmente potrà perdonarcelo.

  4. Mai parlare della propria salute - Il bon ton esige che la salute sia un'argomento da non trattare mai a tavola. In verità questa regola si può estendere anche al primo appuntamento, in quanto la malattia di qualcuno non è esattamente un tema piacevole da ascoltare. Molto meglio parlare di politica allora, altra tematica bannata dal bon ton ma che certamente è da preferirsi alla precedente.

  5. Mai parlare già di uscite di gruppo - Se lo conosciamo appena è bene permettergli di metabolizzare il primo incontro prima di chiederne un secondo. Ma soprattutto è bene evitare di fargli già tremare le vene dei polsi pensando ad un'uscita con i vostri amici con tanto di presentazioni ufficiali. Se proprio non potete evitare di chiedere "allora, quando ci rivediamo?" (per cui sarebbe comunque meglio aspettare un po'), almeno non pianificate già un incontro di gruppo. Se non se la sente potrebbe inventare scuse all'infinito e il vostro rapporto sarebbe rovinato prima ancora di iniziare.

Foto | da Flickr di Yevy Photography; gezaweezer

  • shares
  • Mail