Tatuaggio sul piede, 8 cose da sapere

I tatuaggi sul piede sono sempre più popolari. Ecco quindi una lista di consigli per non fare errori!

State pensando di farvi fare un tatuaggio sul piede? Ecco allora alcuni consigli utili per non commettere errori ed evitare di arrivare impreparate o che il vostro nuovo tattoo possa rovinarsi!

  • Se volete tatuarvi su entrambi i piedi, fate un piede alla volta, in modo che possiate averne almeno uno “ben funzionante” durante il periodo di guarigione del tatuaggio
  • Quella che avete scelto, è una zona innegabilmente dolorosa, per cui … preparatevi psicologicamente!
  • Cercate di mantenervi ben idratati in modo da ridurre il gonfiore che si presenterà dopo aver fatto il tatuaggio
  • Scegliete se orientare il tatuaggio verso di voi o verso le altre persone (io preferisco orientarlo sempre verso di me, ma si tratta di una scelta molto personale)
  • Assicuratevi di avere almeno 2 giorni di riposo dopo aver fatto il tatuaggio, in modo da non dover indossare delle scarpe
  • Quando arrivate a casa, mettete il piede in una posizione elevata, per prevenire/ridurre il gonfiore
  • I tatuaggi al piede sono più a rischio di infezione rispetto ad altri, per cui seguite scrupolosamente le indicazioni che vi fornirà il tatuatore per non correre rischi
  • Durante le prime settimane, indossate calzature che non tocchino la parte tatuata del piede, come sandali, infradito e ballerine

via | Lastsparrowtattoo.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail