Interno coscia flaccido, i consigli per rassodarlo

L’interno coscia flaccido è un inestetismo molto comune, ma come fare a risolvere il problema?

Interno coscia flaccido: come fare a rassodarlo? Quello dell’interno coscia non propriamente tonico e sodo è un problema purtroppo molto comune, un problema che è frutto dell’unione fra una vita tendenzialmente sedentaria, una cattiva alimentazione e dell'età che avanza. Ma come fare a rassodare questa particolare parte del corpo? Come spesso accade, anche quando si parla di interno coscia bisogna agire su più fronti.

Oltre a mangiare in maniera sana, sarà infatti importante svlgere la giusta attività fisica, prediligendo sport come la camminata o la bicicletta, ma non solo! Molto utili saranno infatti anche gli esercizi più specifici, come gli squat pliè (ovvero quelli eseguiti con le gambe divaricate ed i piedi rivolti verso l’esterno), o anche gli affondi laterali, davvero utili per rassodare le cosce. Un altro esercizio utile per tonificare questa parte del corpo è anche quello che potete trovare qui sotto.

Mettetevi a terra in posizione supina, mantenendo le mani distese lungo i fianchi. Quindi alzate le gambe fino a formare un angolo di 90° e divaricate lentamente le gambe, per poi richiuderle sempre lentamente. Ripetete il movimento 30 volte per tre serie.

Oltre agli esercizi specifici e all’anellamento generale, per rassodare l’interno coscia sarà utile fare regolarmente anche dei massaggi ad hoc, grazie ai quali potrete stimolare meglio la circolazione. Ricordate infine di mangiare sempre in modo corretto, e di fare attività fisica regolarmente, senza farvi scoraggiare se i primi risultati si faranno un po' attendere. Con un pizzico di paziente, riuscirete senza dubbio ad ottenere il successo sperato!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail