Come sistemare un’unghia rotta

L’unghia si è rotta? Ecco qualche consiglio per “aggiustarla” con una manicure che nasconde il problema.

Le unghie rotte sono sempre un bel problema, non solo perché sono oggettivamente antiestetiche ma perché spesso sono anche dolorose, soprattutto se la rottura è alta. È un incidente frequente. Se sono corte può essere sintomo di una certa fragilità mentre se sono lunghe può essere arrivato il momento di accorciarle o un po’ di “sana” sfortuna. C’è un modo per riparare le unghie.

La tecnica che stiamo per spiegarvi si può sfruttare solo esclusivamente se l’unghia si è rotta in un piccolo pezzettino. Deve quindi essere scheggiata, non spezzata. Serve affinché la rottura non corra per il resto dell’unghia e soprattutto dare il tempo alla stessa di ricrescere per evitare fastidiosi dolori.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail