Dieta dimagrante della bella addormentata: i medici mettono in guardia sui rischi

Si chiama dieta della bella addormentata, ma di favoloso ha ben poco. Per dimagrire è infatti richiesto di sostituire il cibo con il sonno. Ma molti medici mettono in guardia sui rischi per la salute

Dieta bella addormentata

Si chiama "sleeping beauty diet" o dieta della bella addormentata e si tratta di un regime alimentare dimagrante piuttosto singolare, che sta facendo discutere molto. Alla base non ci sono regole vere e proprie o menù tipo, ma si chiede a chi la segue di mangiare di meno, sostituendo il cibo con il sonno fino al raggiungimento del peso forma.

La dieta della bella addormentata prende spunto da una buona pratica, amica della silhouette, quella che bisogna dormire almeno 7-8 ore per notte per garantire al corpo il giusto livello di riposo. In questo modo si evita una produzione eccessiva dell'ormone della fame, la grelina, presente in grandi quantità nel fisico di chi dorme meno di 5 ore.

Da qui si è arrivati, come spesso accade in questi casi, agli estremi. La dieta della bella addormentata infatti impone un sonno notturno più lungo, saltando il pasto serale e in generale richiede di seguire un regime ipocalorico squilibrato, in quanto sostituendo i pasti con un pisolino, si rischia di non assumere le calorie che servono al fisico per funzionare bene.

Ma c'è un altro allarme che suona a tal proposito. Secondo i medici d'Oltreoceano, la sleeping beauty diet espone anche a rischi indiretti. Per favorire il sonno, sempre più persone si affidano a rimedi chimici, come le benzodiazepine, che a lungo andare provocano dipendenze e disturbi a livello neurologico.

Secondo il Dr. Tracey Wade, professore presso la Flinders University School of Psychology, in Australia, chi si affida a sonniferi e tranquillanti per seguire la dieta, si mette in un circolo vizioso difficile da spezzare:

Se le persone devono fare affidamento sui farmaci per poter arrivare al sonno, in particolare a sostanze come le benzodiazepine, il rischio di sviluppare dipendenza è molto alto. Il problema non è solo chiedere al proprio corpo di dormire più di quanto dovrebbe, ma è anche di utilizzare dosaggi sempre più alti per ottenere l'effetto desiderato

Dr. Tracey Wade

In America pare che la situazione sia decisamente degenerata, visto che sui forum di discussione che trattano l'argomento dieta della bella addormentata, spuntano donne che arrivano a dormire per circa 20 ore al giorno. Praticamente più di un gatto.

Inutile dire che anche a livello di vita sociale, questa assurda dieta è pericolosissima. Per dimagrire ed essere accettate dalla società, oltre che da sé stesse, alcune persone sono disposte a chiudersi in casa e dormire per la quasi totalità della giornata. Peccato che le quattro ore che restano libere proprio non bastino per mantenere rapporti sociali e un lavoro.

Insomma, debacle su tutta la linea.

Dieta bella addormentata

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail