Città del Messico, bambole per migliorare l'autostima

Riuscire ad accettare il proprio corpo è molto difficile, ma una bambola potrebbe aiutarci a migliorare la nostra autostima.

Città del Messico - Riuscire ad accettare il proprio corpo non sempre è difficile, e ne sa qualcosa Marelsy, una donna che, insieme a sua madre, ha deciso di fare qualcosa per migliorare l’autostima delle donne, ovvero creare delle bambole, che vende nel suo Paese, Città del Messico. Questa volta però non stiamo parlando di bambole perfette e dalle forme decisamente poco realistiche, ma di bambole “verosimili” al 100%, ispirate a persone vere, con tutti i pregi e difetti che ognuno di noi ha.

Le bambole che potete vedere nel video in alto si chiamano “Melinas”, ed hanno tutte lo stesso volto, con gli occhi chiusi come quelli delle sognatrici, e labbra a forma di cuore, come quelle delle donne che si amano per come sono. Il corpo di ciascuna bambola però è diverso, ed è ispirato alle donne del mondo reale. Ogni bambola ha i suoi classici difettucci estetici, ma ognuna di esse si ama così per come è.

Per saperne di più su questo bellissimo progetto, date un’occhiata al video in alto, e se vi va fateci sapere cosa ne pensate di queste bellissime bambole!

Bambole Melinas

Foto | da Facebook di Marelsy Castillo O.

  • shares
  • Mail