Anastacia compie 50 anni, tanti auguri alla cantante dalla voce black

Anastacia festeggia 50 anni, un traguardo costellato di successi, forza e tanto coraggio.

Anastacia festeggia oggi 50 anni, la cantante americana dalla inconfondibile voce black festeggia mezzo secolo con alle spalle un successo raggiunto in tutto il mondo, milioni di dischi venduti e due battaglie contro il tumore al seno. Anastacia è una donna che è diventata quasi il simbolo della lotta contro il tumore al seno, lei stessa ne ha parlato più volte e apertamente con i suoi fan, ma anche mostrando le cicatrici che la malattia ha lasciato sul suo corpo.

Anastacia è stata a Chicago il 17 settembre del 1968, ha mosso i primi passi nel mondo della musica sin da giovanissima: la sua voce non poteva certo passare inosservata! Ha riempito stadi e palazzetti in tutto il mondo e i suoi tour sono sempre stati dei grandissimi successi. Anastacia è diventata famosa nel 1999 con il singolo “I’m Outta Love”, arriva poi il suo album d’esordio che si intitola “Not That Kind” e che le regala la fama in tutto il mondo, anche da noi in Italia. Tra i suoi maggiori successi ricordiamo anche “Paid My Dues e "Left Outside Alone”, quest’ultima dedicata all’abbandono del padre e alle ferite mai rimarginate.

Nel 2003 Anastacia si ammala per la prima volta di tumore al seno, a soli 34 anni interrompe il tour e si dedica alla sua salute. Si sottopone a interventi chirurgici e radioterapia e poi torna sulle scene. 10 anni dopo, nel 2013, il cancro al seno ritorna e, di nuovo, condivide tutto con i fan, Anastacia si cura e sceglie di sottoporsi a una doppia mastectomia, a cui seguiranno la ricostruzione e vari interventi. Nel 2016 posa nuda per Fault Magazine mostrando le cicatrici, anche quelle sulla schiena che sono servite per la ricostruzione del seno.

Anastacia ha raccontato:

“Le mie cicatrici sono parte del mio viaggio e il modo per ricordare tutto quello che ho passato. Sono nervosa a mostrare le mie cicatrici, ma voglio poter andare in spiaggia senza aver paura di vedere le prime fotografie del mio corpo che non sono quelle che ho scelto. Voglio sentirmi libera, e ora che queste foto ci sono, potrò andare in spiaggia senza preoccuparmi di cosa pensa la gente o dei paparazzi”.

Anastacia

Anastacia è diventata il simbolo della lotta contro il tumore al seno, di come bisogna essere positive e coraggiose, tutto bellissimo ma non bisogna cadere nell’illusione dei tumori che si combattono con il sorriso, ci vogliono le cure mediche che sono più o meno pesanti e invasive in base alla neoplasia e tantissima fortuna. Sul Fatto Quotidiano c’è l’analisi di una senologa che vi invito a leggere, perché è importante e inquadra tutto nella giusta prospettiva.

Tantissimi auguri ad Anastacia, le auguriamo una carriera lunga, tante hit di successo e ovviamente la salute, che è sempre la cosa più preziosa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail