Soprammobili fai da te: 6 idee bellissime ed economiche

Qualche idea carina ed economica per fare dei soprammobili fai da te per arredare la vostra casa.

Arredare la casa con i soprammobili fai da te è una soluzione creativa e molto carina, ci permette di mettere in moto la fantasia e di creare cose uniche e originali, fatte con le nostre mani e che abbiamo solo noi. I soprammobili fai da te sono anche un modo per concentrarsi su qualcosa da ideare e costruire, e in un mondo in cui siamo sempre più seduti davanti allo schermo di un computer, riscoprire il piacere del fatto a mano fa solo bene.

Soprammobili fai da te


  • Vasetto con cactus: prendete delle pietre di mare o di fiume e dipingetele con i colori acrilici creando varie tonalità di verde. Fate asciugare e se serve fate una seconda passata. Con un uniposca nero e oro disegnato le spine. Riempite un vasetto di terracotta con pietre piccoline, sulla superficie sistemate i vostri cactus e poi decorate tutto intorno con piccole pietre bianche.
  • Quadro con legno e conchiglie: questo progetto potete farlo con del legno di recupero, assemblate le assi come preferite e poi con una matita disegnate un cuore stilizzato. Attaccate diversi tipi di conchiglie con la colla a caldo cercando di mixare tipologie e dimensioni.
  • Quadro con legno e tappi di sughero: un progetto simile a quello delle conchiglie ma fatto con i tappi di sughero, un’ottima idea per arredare la cucina o il salotto e un bel regalo per tutti i wine lovers.
  • Ghirlanda porta fortuna: Montate un telaio di legno e su circa metà, partendo dall’alto, intrecciate dei rami, potete usare il pino oppure l’eucalipto, o altre piante sempreverdi che avete a disposizione. Dall’alto potete far pendere una piccola decorazione, noi abbiamo messo delle casette, ma potete usare quello che vi piace.
  • Decorazioni con origami: gli origami sono molto carini e si possono usare per creare delle decorazioni. Potete fare delle stelle o delle gru e poi attaccarne 3 – 4 a un filo bianco o allo spago trasparente e attaccarle dove preferite.
  • Casette con i brick di cartone: raccogliete vari tipi di brick di latte, succo di frutta, panna e quello che volete, apriteli all’alto cercando di non rovinarli. Lavate bene i vostri brick e fateli asciugare alla perfezione, poi colorateli con la vernice spray nera e fatela asciugare. Se serve date una seconda passata. Intagliate delle finestre come se ogni brick fosse una casa o un palazzo, rifinite i bordi e fate passare all’interno delle lucine di Natale, meglio se bianche a luce calda.

Foto | da Pinterest di Lola Ruiz, Veronica Silva, Franca Shipman, Amanda Hefner, Snug Hug & Co., Ирина Мурашова

  • shares
  • Mail