Biennale Venezia 2014: Hong Kong progetta la mobilità sociale cinese

Hong Kong protagonista di un evento collaterale della Biennale di Architettura di Venezia 2014, dedicato alla mobilità sociale

Fundamentally Hong Kong? DELTA FOUR 1984 – 2044 è il nome di un’interessante mostra che sarà aperta fino al prossimo 23 novembre, in seno agli eventi collaterali della Biennale di Architettura di Venezia 2014. Protagonista delle installazioni sarà la metropoli cinese e le città del Delta delle Perle (PRD), al centro di un dibattito sulla mobilità sociale cinese passata, presente e futura.

Il PRD rappresenta un interessante e complesso esempio di sviluppo urbano su cui riflettere. Le undici città che ne fanno parte infatti sono permeate da differenze di lingua, istruzione, livello di benessere, tradizioni, identità, valori e anche indicazioni stradali. Ciò nonostante dagli anni 80 in poi si è andata creando una fitta rete di collegamenti in grado di unire il vero motore economico cinese.

A parlare di queste intersezioni di vite e soggetti saranno quattro cortometraggi che racconteranno le storie di persone che vivono e si muovono in questi e fra questi luoghi. Il visitatore sarà coinvolto in una sorta di viaggio virtuale attraverso confini, territori e comunità, riflettendo, grazie alle immagini riprese, su punti di forza e punti di debolezza del sistema della mobilità.

Come cambieranno le infrastrutture del Delta delle Perle da qui a vent’anni? Di quali innovazioni a livello urbano necessita la Cina per venire incontro al nuovo sviluppo economico che sta vivendo? L’architettura come può migliorare la vita degli abitanti con soluzioni ottimali? Sono questi gli spunti che fioriscono dalla visita della mostra e che aiutano a comprendere meglio una realtà sociale ancora in bilico fra passato e futuro.

Fundamentally Hong Kong? DELTA FOUR 1984 – 2044 sarà aperta al pubblico fino al 23 novembre occupando la sede dell’Arsenale – Campo della Tana, Castello 2126, 30122 Venezia.

Ultime notizie su Mostre

Tutto su Mostre →