Kate Middleton ristruttura casa, per Kensington Palace due nuove cucine

Una ristrutturazione esosa per Kensington Palace, dimora dei Duchi di Cambridge: a far alzare le spese il costo delle due nuove cucine

Kensington Palace, dimora dei Duchi di Cambridge e del piccolo George Alexander Louis, è in ballo per una ristrutturazione da milioni di sterline. La celebre residenza reale inglese che, dalla nascita del principino esattamente un anno fa, aveva già subito una prima trance di lavori per permettere alla famiglia di vivere con tutte le comodità del caso, ora si rinnova completamente, cosa che non accadeva dal 1963. E le spese non sono affatto leggere.

Pare che dopo il milione e mezzo di sterline per la ristrutturazione del 2013, ora si sia sfiorata la cifra dei 5 milioni, di cui solo 170mila sterline sono state destinate al rifacimento dell’enorme cucina da 350mq che era stata disegnata da Lord Snowdon, marito della principessa Margaret.

In più la coppia avrebbe chiesto di aggiungere al progetto di risistemazione una seconda cucina privata, fortemente voluta da Kate Middleton, da usare all’occorrenza per pranzi e cene con famiglia e amici più intimi. La ristrutturazione è decisamente importante sotto tutti i punti di vista e rivoluziona un’intera ala del palazzo (precisamente la 1A) che conta cinque saloni, tre camere da letto principali più spogliatoi e bagni, una zona notte e asilo nido, le stanze del personale e locali di servizio vari.

Per bilanciare le spese e non gravare troppo sull’erario pubblico, il principe Carlo ha messo a disposizione della coppia una budget per pagare le spese della seconda cucina e parte degli arredi, mentre molti altri conti, compresi quelli per le finiture di pregio, sarebbero stati pagati personalmente da William e Kate.

Secondo Clarence House, tutti i lavori erano e sono necessari, in quanto l’ala soggetta a ristrutturazione verte in uno stato fatiscente, necessitando fra le altre cose di un’opera di rimozione dell’amianto, della costruzione di un nuovo tetto, della risistemazione dell’impianto elettrico e di quello idraulico.

Tanto più che i Duchi hanno previsto di abitare Kensington Palace per molti anni e questo rendeva necessario pensare ad opere più profonde che tenessero conto anche delle previsioni di abitazione a lungo termine. Per quanto riguarda la durata e la spesa definitiva dei lavori ancora non si hanno numeri certi, quello che invece si sa è che per accessori e teleria Kate conta di risparmiare, optando per prodotti dei marchi della grande distribuzione, come Zara Casa.

Via | DailyMail