Daniel Libeskind progetta i Portali di Expo 2015 per Piazza Italia

Piazza Italia, nel quartiere fieristico di Expo 2015, sarà impreziosita dai Portali disegnati da Daniel Libeskind


Piazza Italia, cuore pulsante del quartiere espositivo di Expo Milano 2015, sarà impreziosita dall’opera di un grande architetto di fama internazionale quale Daniel Libeskind. Sarà infatti il designer polacco a disegnare i Portali, quattro installazioni futuristiche che delimitano gli angoli del piazzale.

Le quattro strutture rappresentano degli alberi secolari in versione hi-tech, perfetta rappresentazione di quella ricerca di equilibrio fra tradizione e innovazione che anima Expo 2015.

Portali Expo 2015

Dietro al progetto, oltre all’estro del celebre architetto, la cui firma per i lavori di Expo è già stata apposta ai disegni del Padiglione Vanke, c’è Siemens, colosso tedesco della tecnologia e partner di Enel per l’Energy Management della rete di Expo basato su tecnologia Cloud.

Daniel Libeskind parla così dei Portali:

I Portali di Expo esemplificano la relazione dinamica tra arte e tecnologia, celebrando lo spazio pubblico. Prevedo che queste sculture diventeranno per i visitatori un punto di riferimento dove incontrarsi e rilassarsi

Portali Expo 2015

Per lavorare al progetto, Siemens ha formato una squadra di tutto rispetto. Oltre al già citato designer polacco e al suo team di architetti degli studi di Milano e New York che supervisioneranno i lavori, le strutture saranno costruite in Germania dal Central Industry Group, con la collaborazione dello scultore e architetto britannico Anish Kapoor e del pittore e scultore statunitense Frank Stella.

Portali Expo 2015