• Party

Perrier-Jouët champagne: l’Eden party a Miami con Karlie Kloss, Katie Holmes e Toni Garrn, video e foto

Nell’ambito di Art Basel Miami 2015, di cui è sponsor esclusivo per lo champagne dal 2012, la Maison Perrier-Jouët ha festeggiato i suoi legami con il mondo dell’arte con l’Eden di Perrier-Jouët, un evento esclusivo che si è tenuto al Faena Hotel Miami Beach. Le foto e il video del party sono su Style & Fashion

La Maison Perrier-Jouët ha inaugurato in occasione di Art Basel Miami 2015 L’Eden di Perrier-Jouët con una festa sensazionale per 200 ospiti, con una stupefacente esibizione della cantante Andra Day. Ispirata dal potere della natura di trasformare il paesaggio urbano in un mondo unico e incantevole, L’Eden di Perrier-Jouët rappresenta un’anteprima e un concept originale destinato alle diverse città nel mondo. Prende il nome dalla misteriosa cantina Eden di Perrier-Jouët a Epernay, in cui sono custoditi gli champagne più rari e prestigiosi della Casa, e di cui il Mastro Cantiniere possiede l’unica copia di chiavi.

Gli ospiti come Karlie Kloss, Katie Holmes, Lady Victoria Hervey, Toni Garrn e molti altri, sono stati accolti nella esclusiva suite nell’attico, trasformata per l’occasione da una vegetazione lussureggiante, con le sue stravaganti installazioni che si trasformano in modo misterioso dal giorno alla notte per offrire ai visitatori ambientazioni diverse ed esperienze uniche.

L’Eden di Perrier-Jouët è la più recente e audace manifestazione della missione storica della Casa di portare la bellezza nei servizi e la poesia nel quotidiano. Fondata nel 1811, la Maison Perrier-Jouët vanta una lunga e orgogliosa eredità culturale che si è distinta per le connessioni con l’arte e la natura. Va annoverato tra queste l’incarico nel 1902 al maestro dell’Art Nouveau Emile Gallé di disegnare il motivo dell’anemone bianco che decora l’iconica bottiglia di champagne Cuvée Belle Epoque.

La recente collaborazione creativa di Perrier-Jouët con l’artista giapponese Ritsue Mishima, presentata al Design Miami/ 2015 è un’installazione esperienziale in vetro di Murano, dal titolo All’ombra della luce, è stata in parte ispirata dal giardino della storica Maison Belle Epoque di Perrier-Jouët’s a Epernay.