Il noto attore Alessandro Haber non sta vivendo un bel periodo ed è costretto ad utilizzare da diversi mesi la sedia a rotelle.

Un’operazione andata storta e la sedia a rotelle che è diventata la sua compagna di vita negli ultimi 8 mesi. Alessandro Haber si racconta a Libero e lo fa col cuore in mano svelando come mai si trovi a vivere queste grandi difficoltà.

COME STA LUCA SGUAZZINI EX DI BALLANDO CON LE STELLE?

Alessandro Haber in sedia a rotelle: le parole

Alessandro Haber
Alessandro Haber

“Sto facendo terapie per una operazione che non è andata bene. Poi ne ho fatta un’altra. Sto provando a riprendermi”. Inizia così il racconto di Alessandro Haber su questa sua “nuova vita”. “Fatto sta che guardo il mondo a mezz’altezza. Lavoro, provo in teatro, vado ai concerti. Però non sono autonomo”.

“Ho uno stato d’animo decisamente fragile in questo momento. […]Mi avete trovato, insomma, in un momento in cui la riflessione e lo struggimento sono particolarmente forti”, ha aggiunto mestamente il 75enne.

Haber, che nel corso della sua carriera, tra i vari premi, ha vinto un David di Donatello, un Globo d’oro e cinque Nastri d’argento, negli ultimi anni ha portato in scena, nei principali teatri italiani, lo spettacolo “Haberowski”.

Il suo lavoro più recente è del 2019 quando è tornato, dopo 15 anni, a lavorare con Pupi Avati nel suo nuovo film “Il signor Diavolo”, dall’omonimo romanzo scritto dallo stesso Avati.

Riproduzione riservata © 2022 - PB

ultimo aggiornamento: 17-11-2022