Aperitivo o apericena? Cosa consigliano i nutrizionisti

Cosa è meglio fare la sera? Aperitivo o apericena? I consigli degli esperti tra cibi e bevande.

di amedda

Aperitivo o apericena? Che sia alcolico o analcolico, ormai è da tempo che, al termine di una giornata di lavoro, da soli o in compagnia, questo rituale è diventato un momento quasi must per le persone. In modo particolare adesso con l’estate quando la voglia di staccare e di godersi qualche ora di sole e relax diventa davvero irrinunciabile. Ma cosa scegliere tra vino, spritz, succhi di frutta, centrifugati, cocktail, e soprattutto olive, patatine, salumi o in generale vari stuzzichini di accompagnamento? La risposta arriva dai nutrizionisti che, nella maggior parte dei casi, hanno dato le risposte che state cercando.

Aperitivo o apericena? I consigli e gli alimenti sani

La prima cosa che qualsiasi nutrizionista vi dirà sull’aperitivo o l’apericena è quello che l’alcol, ovviamente, non può essere consigliato da un esperto della salute. Ad ogni modo, con l’afa estiva si punta sempre su cocktail, alcolici o analcolici, particolarmente rinfrescanti, ma parecchi pareri informati consigliano un bicchiere di vino rosso, al massimo per due volte a settimana. Per chi non beve alcolici,  meglio un centrifugato o una spremuta ma attenzione al fatto che non siano troppo carichi di zucchero.

Bassando alla parte del cibo, molti nutrizionisti consigliano di scegliere una sola proteina. Qualcosa a base di formaggio o, in alternativa, dei salumi. In certi casi anche il sushi può andare bene purché a quel punto diventi una vera e propria apericena. Va ricordato, ad ogni modo, che si tratta di un pasto libero e, dunque, per chi segue un regime dietetico deve scegliere bene le tempistiche e avvisare eventualmente chi lo segue.

Il consiglio più importante, che si tratti di un aperitivo o di una apericena, è che non si beva mai alcol a digiuno. Se accade potrebbe essere davvero problematico, specie per chi soffre di reflusso o acidità.

Potrebbe anche interessarti –> Aperitivo fai da te: i cibi sfiziosi