Di app per la spesa wellness ce ne sono tantissime. Piccoli gioielli hi-tech da scaricare sul proprio smartphone e da usare per salute e benessere a tavola. Oggi la recensione è di una release tutta italiana, che punta a farci fare una spesa intelligente e più salutare, aiutandoci a scegliere i prodotti più indicati per la nostra dieta quotidiana.

Si chiama Oplà ed è un’app gratuita disponibile al download su dispositivi iOS e Android. È molto semplice da usare ma anche molto completa nelle sue funzioni. Come prima cosa viene richiesto di creare un profilo personale in cui specificare le proprie preferenze alimentari, ma anche eventuali intolleranze o esigenze specifiche, es. stile vegan o halal.

Questo passaggio è fondamentale per gli algoritmi di Oplà, che da questo momento in poi ci farà da personal shopper quando siamo al supermercato, suggerendoci i cibi più adatti. In più l’app ha un sistema scanner dei codici a barre molto utile, che permette in tempo reale di avere un identikit completo degli alimenti confezionati per cui siamo in dubbio.

App per la spesa sana: Oplà

App spesa intelligente

Come detto, Oplà rientra nella categoria delle app dedicate al benessere a tavola, è italiana e in italiano, ma vanta anche una versione in inglese. Il suo punto di forza è la possibilità di personalizzare i suoi responsi, creando un profilo utente con tutte le esigenze del caso. Se dobbiamo mantenerci bassi con gli zuccheri, possiamo selezionare una casella apposita.

Se invece abbiamo intolleranze a latte, uova o crostacei, ecco che anche in questo caso abbiamo la possibilità di spuntare la casellina. Una volta determinate tutte le nostre preferenze alimentari, che comprendono perfino gli additivi (coloranti, conservanti, aromi ed edulcoranti), abbiamo a disposizione il nostro personal shopper privato, pronto a suggerirci cosa acquistare.

App Oplà: test e recensione

App spesa intelligente

Ma vediamo ora nel dettaglio come funziona Oplà. Si parte da una home page molto carina a livello grafico, che corrisponde all’area Esplora. In questa schermata abbiamo una barra di ricerca in alto, in cui scrivere il nome del prodotto di nostro interesse. Qui troviamo anche una serie di menù precaricati, con le categorie di prodotto più comuni.

Se volessimo dare un’occhiata agli snack dolci, ci basta cliccare sopra l’icona corrispondente e si aprirà una finestra con un ampio archivio di prodotti. Questi sono ordinati per punteggio o “Score”, il che significa che si va dai migliori per valori nutrizionali, fino a quelli ritenuti meno salutari. Ma ci basta cliccare su “Compatibilità” per veder cambiare la classifica, che in questo caso posizionerà ai primi posti gli alimenti più in linea con le esigenze alimentari specificate nel profilo.

La cosa bella è che se andiamo sopra al singolo prodotto si apre una schermata con la tabella nutrizionale, la lista ingredienti e anche la frequenza di consumo suggerita. Dalla home page possiamo anche fare un’altra cosa furba. Qualora fossimo curiosi di sapere i dettagli di un alimento confezionato, possiamo accedere alla comoda funzione scan.

Questa ci permette di scansionare il codice a barre degli alimenti e ci fa magicamente apparire il loro identikit specifico. Ci piace l’idea di tenere a mente un prodotto per i prossimi acquisti? L’app ha un tasto “Aggiungi alla spesa”, che ci consente di avere una lista di preferiti da consultare all’occorrenza.

Per accedervi basta andare in basso alla schermata e cliccare su “Spesa” e il gioco è fatto.

Foto | iStock; screenshot app

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su App per smartphone Leggi tutto
I video di Pinkblog Guarda di più

ROBERTO CAVALLI PARFUM – THE FILM