Il caso del momento in televisione – e non solo – è sicuramente quello chiamato Ares Gate. Ad aprire il cosiddetto vaso di pandora in merito a quanto sarebbe accaduto nella famosa società di produzione Ares Film (che ha collaborato per anni con Mediaset) sono stati proprio due protagonisti del Grande Fratello Vip: Adua Del Vesco e Massimiliano Morra.

Inizialmente i malpensanti hanno ipotizzato che fosse solo una farsa per alzare gli ascolti di questa edizione del GF Vip, tuttavia le parole pronunciate dai due attori hanno scatenato un caos senza fine. Andiamo con ordine ed usiamo tutti i condizionali del caso, visto che non è ancora molto chiara tutta la situazione.

Durante una nottata di confidenze, nella casa più spiata d’Italia, Massimiliano e Adua hanno parlato di una presunta setta legata proprio alla Ares: “Non avevamo libertà, siamo stati manipolati, abbiamo sofferto tanto”. Le frasi che hanno lasciato tutti di stucco sono state quelle in merito a Teodosio Losito, produttore e sceneggiato che si è tolto la vita a gennaio del 2019. I due hanno parlato di “istigazione al suicidio” da parte di un certo “Lucifero” che avrebbe manovrato tutti per anni.

Giornali e programmi televisivi si sono interessati al caso, fino alla diffida – secondo quanto riportato da Dagospia – da parte di Alberto Tarallo, produttore della Ares Film, nonché ex compagno di Losito. Nonostante la minaccia di querele, sono intervenuti molti attori, come Nancy Brilli: “Non era gente cui con avessi particolarmente passione a lavorare. C’erano persone che non mi piacevano, la gestione non era chiara. So che fino al giorno prima lavoravo e il giorno dopo non lavoravo più”.

Anche Giuliana De Sio ha voluto dire la sua a riguardo: “Una volta sul lancio di una fiction mi hanno chiesto di fingere un flirt, ho rifiutato e mi sono messo a ridere. Si sono anche offesi, ma ho detto: “Questo no, non ce la posso fare”; mentre Eva Grimaldi ha preferito celarsi dietro un “no comment”. A difendere a spada tratta Tarallo invece è spuntata a sorpresa Manuela Arcuri: “Non si fa così. Non si gioca con la vita delle persone. Mi sembra più di una gogna. Qui non parliamo di un matrimonio inventato, qua si gioca con la vita della gente”.

A meritare un capitolo a parte è Gabriel Garko che è apparso in diretta al Grande Fratello per parlare con Adua, con cui aveva finto il fidanzamento qualche anno fa. L’attore le ha letto una lettera, tra le lacrime (di entrambi): “Abbiamo vissuto una bella favola, tu ti sei divertita? No? Nemmeno io. Pensa quando hai perso la bambina che è in te, ora puoi riprenderla per mano come ho fatto io”.

Il colpo di scena è arrivato quando il conduttore Alfonso Signorini ha chiesto a Garko quale fosse il “segreto di Pulcinella” di cui è protagonista da anni: “Ah Signorì, e proprio a te devo spiegarlo?”, ha risposto Gabriel candidamente. Una vera e propria anticipazione del coming out che a quanto pare verrà fatto ufficialmente sabato 3 ottobre nel salotto di Verissimo con Silvia Toffanin.

Ricordiamo che nel corso degli ultimi anni Garko ha ufficializzato diverse storie d’amore: Eva Grimaldi (che poi ha fatto coming out e ha sposato Imma Battaglia), Serena Autieri, Manuela Arcuri, Cosima Coppola e la De Vesco (a quest’ultima aveva addirittura chiesto di sposarlo). Tutte storie finte? È un caso che tutte queste attrici abbiano fatto parte della Ares Film?

La “telenovela” ancora non è finita e noi restiamo in attesa di tutti gli aggiornamenti. Cos’altro dovrà dire Garko su questo “segreto di Pulcinella”?

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Leggi tutto