Un desco ben apparecchiato in occasione delle feste non sarà mai completo senza un centrotavola di Natale a dare alla mise en place quel tocco chic e personale. Se poi è anche fatto con le nostre mani tanto meglio. Perché va bene la bellezza delle composizioni realizzate dal fiorista esperto, ma quando si vuole qualcosa di unico, il fai da te è sempre un ottimo alleato.

In casa abbiamo certamente già un po’ di materiale che possiamo usare in modo creativo per le nostre composizioni. In più, acquistare fiori e verde decorativo, o aggiungere bacche e rametti di piante del nostro giardino, ci aiuta a rendere il nostro centrotavola di Natale davvero unico. Un pezzo di arredamento che porta la nostra firma.

Vediamo quindi qualche idea semplice ma di effetto per la tavola delle feste.

Centrotavola fai da te con candele e decori dell’albero di Natale

Centrotavola di Natale

Moccoli e candele sono i grandi protagonisti di ogni centrotavola invernale che si rispetti, di quelli che creano immediata atmosfera. Un’alzatina antica può trasformarsi in un bel supporto per una composizione artistica dallo stile retrò. Una candela centrale grande può essere attorniata da verde decorativo, fiori secchi e pigne, che possiamo tingere con vernice spray bianco o oro.

A rendere più natalizio il tutto ci possono pensare decori in vetro dell’albero, che richiameranno le nuance del nostro centrotavola. In alternativa, se la tavolata è lunga, possiamo puntare su composizioni diffuse, con moccoli rossi in vasetti di vetro, magari decorandoli con le vernici acriliche in tonalità adatte. Anche in questo caso usiamo rametti di pino o abete per creare una corona vegetale attorno alla candela e usiamo la neve spray e capelli d’angelo per dare un tocco invernale.

La frutta di stagione per un centrotavola rustico

Centrotavola di Natale

Le arance ed i mandarini sono poi delle basi ottime per dei centrotavola originali, ma soprattutto molto profumati. Un bel modo per decorarli è inserendo dei chiodi di garofano al loro interno e disporli su un piatto da servizio con rametti, bacche di agrifoglio e pigne, che possiamo dipingere con vernice oro o spruzzare di bianco per un effetto neve.

A dare un allure più natalizia ci penseranno le classiche ghirlande oro o argento che si usano per addobbare casa e albero del salotto. Ma possiamo anche essere creative e realizzare dei filoni decorativi con palline di carta stagnola inserite in un nastrino di raso.

L’effetto lanterna che scalda l’atmosfera

Centrotavola di Natale

In commercio possiamo trovare delle bellissime lanterne ad effetto anticato, che possiamo lasciare così o dipingere con le vernici per materiali metallici. Al loro interno metteremo una bella candela, appoggiata su una base di verde decorativo, vischio e agrifoglio. Le pigne, anche in questo caso, aiutano a colmare i vuoti, ma anche a dare quell’aspetto shabby chic alle nostre composizioni.

Se la tavola è rotonda, basterà una lanterna unica al centro, mentre in caso di pianale che si estende in lunghezza, possiamo prevedere più lanterne. Inserendo la candela in modo che non sia a diretto contatto con quello che la circonda, possiamo anche accenderla per creare una luce soffusa a tavola. In questo caso scegliamo magari anche quelle profumate, optando per essenze tipicamente natalizie, come cannella o altre spezie, legni e agrumi.

Foto | iStock

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Casa Leggi tutto