Che lavoro facevano principesse e duchesse prima di diventare reali?

Le principesse e le duchesse avevano una vita prima di diventare reali: riesci ad immaginare che lavoro facevano prima dei loro matrimoni da favola?

Oggi sono la duchessa del Sussex, la regina di Giordania, l’imperatrice del Giappone: ma che lavoro facevano principesse e duchesse prima di diventare reali? E’ difficile immaginarle nelle vesti di comuni mortali, eppure Camilla, Grace Kelly, Letizia di Spagna, tutte loro avevano un lavoro prima di diventare quello che sono oggi. Sei curiosa di scoprirli? Continua a leggere.

I lavori delle donne reali prima di diventarlo

Che lavoro facevano principesse e duchesse prima di diventare reali? Anche se ora possono detenere titoli di rilievo, diverse donne reali avevano una vita prima. Facciamo un viaggio nella memoria per vedere cosa facevano Meghan, Camilla & Co., prima dei loro matrimoni.

Principessa Maria di Danimarca

Prima di diventare la principessa ereditaria di Danimarca Mary Donaldson, australiana d’origine, dopo la laurea in diritto e commercio ha lavorato nel mondo della pubblicità a Melbourne. Dopo un paio di anni in giro per il mondo è tornata a Sidney, dove ha conosciuto Frederik di Danimarca in un pub durante le Olimpiadi del 2000. Da lì Mary si è prima trasferita a Parigi, dove ha insegnato inglese, poi a Copenaghen dove ha iniziato a lavorare per la Microsoft.

Clotilde, Principessa di Venezia

Prima di sposare Emanuele Filiberto nel 2003, Clotilde Courau era un’attrice francese: ha iniziato la sua carriera all’inizio degli anni ’90. Oggi, in realtà, continua a recitare. L’ultimo lavoro è La cour, Il cortile, diretto da una giovane regista francese, Hafsia Herzi.  Ma nel frattempo ha affiancato al grande schermo il teatro, nel quale recita da ben 11 anni.

Regina Letizia di Spagna

Letizia Ortiz Rocasolano, questo il suo nome completo, ha iniziato lavorando come giornalista e conduttrice televisiva. Dopo la laurea e il master in giornalismo, ha lavorato per ABC, Bloomberg TV e per un breve periodo anche per la CNN+. Successivamente ha lavorato all’agenzia di stampa TVE.

Principessa Masako del Giappone

Masako Owada ha incontrato Naruhito, il principe ereditario del Giappone, nel 1986. Nonostante il tenace corteggiamento del principe, Masako ha rifiutato per ben due volte la proposta di matrimonio da parte di quest’ultimo. Il motivo? Avrebbe potuto compromettere la carriera diplomatica nel Ministero degli Affari Esteri giapponese. Fu solo nel 1992 che accettò di sposare il principe (giunto, nel frattempo, alla sua terza proposta).

Rania di Giordania

Se ti sei appassionata e adesso vuoi sapere che lavoro facevano principesse e duchesse prima di diventare reali, continuiamo con Rania. Prima di salire sul trono nel lontano 1999, Rania Al-Abdullah – laurea in amministrazione aziendale presso l’Università americana del Cairo – ha lavorato nel marketing per Citibank, poi in Apple ad Amman, in Giordania.

Charlene, Principessa di Monaco

E’ ultimamente al centro del gossip per le preoccupazioni relative alla sua salute e per le indiscrezioni circa una eventuale crisi matrimoniale. Charlene Wittstock, oggi principessa di Monaco, era una nuotatrice sudafricana che ha rappresentato il paese alle Olimpiadi estive del 2000. L’incontro con il principe Alberto II di Monaco avvenne proprio quell’anno, anche se la loro prima apparizione pubblica risale a 6 anni dopo.

Grace Kelly

La sua fama la precede: probabilmente tutti sanno che Grace Kelly, star di Hollywood, è diventata principessa nel 1956 dopo aver sposato il principe Ranieri III. Grace, tuttavia, è passata alla storia come uno dei più grandi nomi dell’età d’oro del cinema (un titolo tra tutti? “Caccia al ladro” di Alfred Hitchcock).

Meghan Markle, duchessa del Sussex

Stessi inizi per Meghan, la cui carriera come attrice è altrettanto nota (tutti la ricordano nella serie Tv Suits). Tuttavia, prima di recitare, ha lavorato come calligrafa e istruttrice di calligrafia, come hostess di un ristorante, modella e stagista in un ufficio stampa in Argentina. Non si può dire che non si sia data da fare.

Camilla, duchessa di Cornovaglia

Per lunghissimi anni è stata la più detestata dal popolo britannico in quanto ritenuta una “minaccia” per la tanto amata Diana. Dopo la sua formazione, Camilla ha lavorato come segretaria per diverse aziende nel West End di Londra e, successivamente, come receptionist per l’azienda di decorazioni Sibyl Colefax & John Fowler a Mayfair

Ultime notizie su Royals

Tutto su Royals →