• Casa

Come ampliare un armadio? 6 soluzioni intelligenti e salvaspazio

Come ampliare un armadio e renderlo più organizzato? Scopri quali sono le soluzioni salvaspazio più economiche e intelligenti

Come aumentare lo spazio dentro al mio guardaroba e ampliare un armadio? Se anche tu ti stai ponendo questa domanda, probabilmente non hai a disposizione la cabina armadio di Chiara Ferragni per conservare i tuoi vestiti. Non c’è problema, ben poche persone in realtà ne hanno una. Anche senza un armadio XXL possiamo però mettere in ordine il nostro guardaroba senza lasciare tutto alla rinfusa. Possiamo avere uno spazio organizzato e ordinato, completo di tutti i nostri vestiti e accessori, senza essere costrette a sacrificare nulla.

Prima di scoprire come organizzare al meglio un armadio piccolo, vogliamo darti però un piccolo consiglio. Affinché il tuo armadio possa contenere davvero tutto ciò che desideri, è innanzitutto fondamentale capire cosa effettivamente vuoi tenere nella tua vita e cosa invece non vuoi più.

Per fare ciò, ti consigliamo di impilare tutti i tuoi vestiti e accessori sul letto e di fare un decluttering preliminare, in modo da eliminare immediatamente il superfluo e tenere solo i vestiti, le cinture e le borse che ti piacciono e che utilizzi davvero.

Dopo aver svolto questa operazione, che dovrebbe rubarti un paio di ore, sarai pronta per organizzare l’armadio in modo da ampliare gli spazi disponibili.

Vediamo insieme le strategie migliori per riuscirci!

Come ampliare un armadio: i nostri consigli salvaspazio

Come ampliare un armadio
© Pixabay

Ampliare un armadio, soprattutto un armadio particolarmente piccolo, può sembrare molto complicato, ma in realtà esistono moltissimi accessori, supporti, scatole, appendini sottili e intelligenti e altri oggetti che ti faciliteranno immensamente il lavoro. Ecco quindi la nostra lista di 6 consigli da mettere in pratica sin da adesso!

  1. Non tutto deve essere appeso: alcuni indumenti, se piegati, possono occupare molto meno spazio, e possono anche mantenersi meglio. Un maglione di lana ad esempio rischia di sformarsi e allungarsi se appeso alla gruccia. Molto meglio piegarlo in un cassetto. Pantaloni e gonne invece potranno essere appesi senza ingombrare troppo spazio, lasciando liberi i cassetti per altri oggetti e indumenti.
  2. Aggiungere delle aste nell’armadio: se hai molti vestiti da appendere, calcola bene lo spazio all’interno dell’armadio. Con buone probabilità, spostando l’asta potrai aggiungerne un’altra, e rimarrà anche abbastanza spazio per inserire delle scatole porta vestiti alla base.
  3. Aggiungere degli scaffali: potrebbero essere grandi scaffali che “tagliano” in due il guardaroba, offrendo comodi punti di appoggio.
  4. Cestini portaoggetti: sui siti di shopping come Amazon potrai trovarne di ogni genere. Ti basterà cercare cestini per armadio e scoprirai mille idee per ampliare il tuo guardaroba. Alcuni cestini possono persino essere agganciati allo scaffale dell’armadio, creando un comodo spazio extra.
  5. Borse e scarpe: sempre sui siti di shopping troverai anche dei comodi portaoggetti per borse e scarpe. Questi possono essere appesi all’asta dell’armadio, non occuperanno molto spazio e possono contenere anche 8 o 10 accessori.
  6. Ganci appendiabiti: ancora una volta, se lo spazio per appendere gli abiti non basta, potrai acquistare delle grucce salvaspazio o dei ganci da applicare alle tue normali grucce. In questo modo raddoppierai lo spazio a disposizione spendendo poco.

A questo punto non ti resta che metterti al lavoro. Piega per bene i tuoi abiti (esistono moltissimi modi per piegare i vestiti in modo che occupino poco spazio, scegli quello che fa per te) e crea il tuo armadio extralarge!