Come arredare casa con buon gusto senza spendere troppo

Per arredare casa con buon gusto senza spendere troppo, possiamo sfruttare alcuni suggerimenti utili. Ma partiamo subito dal progetto.

La casa è il nostro nido, il luogo dove ci rilassiamo, studiamo, condividiamo il tempo e gli spazi con parenti e amici e dove, talvolta, anche lavoriamo. Ed è per tutti questi motivi che arredare casa con buon gusto è importante, un aiuto all’ispirazione ed al relax, ma anche il biglietto da visita che ci presenta a chi ci viene a trovare.

Il mondo dell’interior design, proprio per rendere i nostri ambienti più personali, ci fornisce un sacco di spunti utili da seguire. Ma se pensiamo che siano esclusivamente fuori budget, dobbiamo proprio ricrederci, in quanto esistono molte soluzioni economiche, che ci permettono di dare un tocco chic alle stanze senza spendere troppo.

Vediamo qualche opzione semplice e trendy da cui lasciarci ispirare.

Arredare casa con buon gusto puntando sul pezzo unico

Come arredare casa con buon gusto senza spendere eccessivamente

Per un living che sembra preso da una rivista di design, non è necessario spendere tanto, ma è essenziale amministrare il nostro budget in modo oculato. Facciamo un progetto, innanzi tutto, di come vorremmo arredare la zona giorno e dedichiamo ad uno o al massimo due pezzi la spesa maggiore.

Un divano o una lampada di design cattureranno subito l’attenzione, mentre possiamo scegliere teleria e complementi low cost per il resto degli ambienti. È in ogni caso essenziale che sia tutto ben armonizzato, coordinando colori e materiali in modo che il risultato appaia ineccepibile.

Foto | Pixabay

Lo stile scandinavo e gli arredi in serie

Come arredare casa con buon gusto senza spendere eccessivamente

Come sappiamo, se si vuole risparmiare sull’arredamento domestico senza rinunciare all’estetica, si può fare un salto da IKEA o negli store che producono mobili in serie. Lo stile scandinavo o quello industriale che spesso troviamo da Maisons Du Monde e altri, sono un buon modo per dare un’aria moderna alla casa a basso costo.

Anche in questo caso è essenziale studiare un progetto di arredo che tenga conto delle esigenze di spazio e uso che abbiamo. I servizi online di progettazione rendering in questo ci danno una mano.

Foto | Pixabay

Minimale ma di certo mai banale

Come arredare casa con buon gusto senza spendere eccessivamente

In questi ultimi anni l’arredo minimale è un trend che sta conquistando tutti. La pulizia degli spazi, la scelta di arredi modulari e la semplicità delle linee dei mobili vanno infatti per la maggiore. E se molti grandi marchi di arredamento fanno pagare oro tavoli, sedie e complementi di questo tipo, in giro si possono trovare pezzi non firmati a costi più contenuti.

La scelta estetica può cadere sul legno verniciato bianco o nero dalle forme essenziali, ma anche sul rovere a vista. L’arredo deve lasciare aria e spazio, gli ambienti devono infatti risultare luminosi e freschi, con piccoli tocchi personali in giro per le stanze, giusto per mettere la firma dei proprietari.

Un bel quadro moderno può rompere la monotonia del minimal, magari con il colore Pantone del momento, oppure delle mensole con dei vasi dalle forme originali possono rendere più caldo l’ambiente. Grande importanza va data all’illuminazione che aiuta, anche in questo caso, a ridurre l’effetto asettico della linearità, donando un tocco in più di carattere.

Foto | Pixabay