Come realizzare un organizer per scrivania fai da te

Come realizzare un organizer per scrivania fai da te con scatole di cereali, colla vinilica e poco altro: l’occorrente per un Diy strepitoso.

Se ami il Diy, non saprai resistere ad un organizer per scrivania fai da te come questo.  Penseresti mai che si possa creare qualcosa del genere con del cartone ed un tagliere? Bene, allora rimarrai sorpresa nel constatare come, da pochi e comuni materiali riciclabili, si possa ottenere un accessorio multifunzione e di design per la propria scrivania. Ora che un po’ tutti siamo alle prese con lo smart working, ti tornerà utile tenere la tua postazione ordinata perché, si sa “l’ordine delle cose fa l’ordine delle idee“. Ah, dimenticavamo, ovviamente è un progetto low cost, il che non guasta mai.

Oganizer scrivania fai da te in legno e cartone

Creare dal nulla un organizer da scrivania fai da te in cartone per tutta la cancelleria non è un sogno. Si può tranquillamente realizzare un portaoggetti come questo con solo un po’ di pazienza.

Cosa ti serve?

  • 1 vecchio tagliere o 1 lastra di legno
  • scatole di cereali
  • rotoli di legno (carta igienica o carta forno finite)
  • vernice acrilica
  • nastro adesivo
  • carta regalo
  • colla vinilica
  • forbici
  • matita
  • righello

Come realizzarlo

Innanzitutto scegli i colori. Puoi lasciare il legno al naturale oppure verniciarlo con la vernice acrilica del colore preferito. In questo caso, dovrai farla completamente asciugare prima di procedere con l’applicazione degli scomparti. Il tagliere fungerà da base, ma non è indispensabile averlo, renderà solo il tuo progetto un po’ più professionale. Adesso dovrai decidere l’altezza degli scomparti tagliando a quella desiderata sia le scatole di cereali che i rotoli. Scegli altezze maggiori per gli scomparti che andranno nella fila posteriore e più bassi per quella (o quelle) anteriori. Tagliati gli scomparti, dovrai rivestirli con della carta colorata (rispettando, magari, la palette cromatica che ti sei prefissata). Quindi, spennella la superficie esterna degli stessi con della colla vinilica con l’aiuto di un pennello ed applica sopra la carta che avrai ritagliato a misura. Lascia asciugare. A questo punto, applica la colla vinilica alla base degli scoparti ed applicali sulla base di legno. (Nel caso in cui tu non la utilizzi, incolla gli scomparti tra di loro) Premi bene per farli aderire e lascia ancora asciugare almeno 24 ore prima dell’uso. Ecco pronto un organizer fai da te da fare invidia a chiunque. Sarà un porta evidenziatori e cancelleria super utile e trendy per la tua scrivania.

Se non hai molta dimestichezza con il fai da te, inizia con qualcosa di piccolo, ad uno o due scomparti giusto per fare una prova, quindi, man mano che inizierai a prendere confidenza con questo tipo di Diy per la casa, sbizzarrisciti come desideri per gli accessori o per il make-up. E, soprattutto, improvvisa con quello che hai già a disposizione, sarà molto più soddisfacente.

Via | Pinterest di createancraft.com e Pixabay

I Video di Pinkblog