Come togliere i pallini dai vestiti? 4 metodi da provare

Togliere i pallini dai vestiti è più semplice di quanto pensi: prova questi 4 metodi “nonna approved”

Il tuo maglione preferito è tutto pieno di “pallini” ed è praticamente da buttare? Ci siamo passate tutte. Almeno una volta nella vita a ognuno di noi è capitato di notare degli antiestetici pallini sui nostri vestiti preferiti, che all’improvviso assumono un aspetto trasandato e disordinato.

La soluzione non è certamente quella di gettare l’indumento nella spazzatura, né quella di farlo diventare uno dei tuoi vestiti per stare a casa.

I pallini (noti anche con il nome di pelucchi) che si formano sui vestiti, soprattutto sui maglioni di lana o in quelli di misto lana, possono essere rimossi, quindi prima di prendere delle decisioni drastiche, prova a mettere in pratica i consigli e i classici rimedi delle nonne.

Come eliminare i pallini dalle felpe e dai maglioni?

Se anche tu ti stai ponendo questa domanda, ecco per te una serie di soluzioni da provare per riportare i tuoi vestiti al loro stato originario, senza doverli gettare via.

Lametta per togliere i pallini dai vestiti

Per eliminare i pelucchi, puoi provare il metodo della lametta. Prima di metterti all’opera però, fai un piccolo test in una parte nascosta del capo da “spelucchiare”. Quindi, una volta appurato che il tessuto non si danneggerà, potrai rimuovere i pelucchi passando la lametta con attenzione e senza esercitare troppa pressione.

Dopodiché, elimina i residui dei pelucchi rimuovendoli con un rullo adesivo, e il gioco è fatto! Lo stesso metodo funziona alla perfezione anche per pulire un materasso pieno di pelucchi.

Spugna

© Foto di Capri23auto da Pixabay

Un metodo più delicato è quello che prevede l’utilizzo di una spugna per piatti nuova. Bisognerà utilizzare la parte più ruvida della spugna, per rimuovere i pelucchi con estrema facilità. Fai solo attenzione a non danneggiare il tessuto sfregando troppo forte.

Levapelucchi elettrico

Per un lavoro da professionisti potresti anche optare per un accessorio apposito, come il levapelucchi elettrico, che ti permetterà di pulire maglioni e altri vestiti in modo impeccabile e senza fatica.

Prova con le forbici

Per togliere i pallini dai vestiti con un rimedio casalingo, potresti usare infine una forbicina di piccole dimensioni, per rimuovere con precisione i pallini senza rischiare di danneggiare il capo.

Come evitare la formazione dei pallini sui vestiti?

© Foto di Pexels da Pixabay

Per evitare che si formino i pallini nei vestiti, la prima cosa che dovrai fare è lavarli con cura, girando al rovescio il capo prima di metterlo in lavatrice, e impostando un lavaggio per capi delicati (o ancor meglio, optare per un lavaggio a mano).

Una volta asciutto, piega il maglione o il vestito e riponilo nell’armadio, facendo attenzione che sia conservato a debita distanza da altri capi in lana o misto lana, per evitare che possano formarsi nuovi pallini a causa dell’attrito e dello sfregamento.

Infine, usa regolarmente la spazzola leva-pelucchi o il rullo adesivo per rimuovere qualsiasi piccolo pallino prima che diventi più evidente e antiestetico.

E se il maglione dovesse essere davvero irrecuperabile? In tal caso, evita comunque di gettare via il capo. Esistono numerosi impieghi che potrebbero sorprenderti! Dai un’occhiata alle nostre idee per sfruttare e dare nuova vita ai vestiti che non indossi più!