Eva Grimaldi ha finalmente rotto il silenzio: dopo settimane di rumors e dichiarazioni sulla Ares Film, società di produzione che per anni ha collaborato con Mediaset, anche lei ha deciso di dire la sua. Ha ascoltato in silenzio le parole di Adua Del Vesco e di Massimiliano Morra nella casa del Grande Fratello Vip, poi quelle del suo ex fidanzato storico Gabriel Garko che ha addirittura fatto coming out, e ancora quelle degli altri suoi colleghi.

La Grimaldi ha scelto di confessarsi con un’intervista a Verissimo, nel salotto di Silvia Toffanin, andata in onda su Canale 5 nel pomeriggio di sabato 17 ottobre 2020. “L’amore è l’unica salvezza, soprattutto in questo periodo critico che stiamo vivendo. Gabriel è il mio amore. L’ho amato subito. Noi ci siamo amati, quell’amore vero, sincero, con il massimo rispetto, con la realtà. Ho visto questo ragazzone ingenuo e ho accettato di essere la sua fidanzata. È tutto nato a tavolino. Io mi ritengo di essere stata davvero la sua fidanzata. Io per lui ci sono sempre, giorno e notte”.

Eva Grimaldi a Verissimo: "Con Gabriel Garko ci siamo amati"

Il suo rapporto con la Ares Film

Ovviamente l’attrice ha parlato anche della sua esperienza nella Ares Film. All’epoca era solo un’agenzia, però con delle precise regole: “Vedendo Adua, la storia che ha avuto, la sua anoressia, io mi sono rivista e ho pianto per lei. Lei ha affrontato tutto molto giovane, mentre io ero più grande d’età. Anche io mi mettevo sulla bilancia tutti i giorni, avevo il lucchetto al frigorifero. Non potevo mangiare, ma di nascosto lo facevo. Da contratto c’era una clausola: non potevo superare i 52 chili. Io sono alta, quindi erano troppo pochi”.

Lei non ha mai raccontato queste cose alla sua famiglia a suo tempo, ma nonostante ciò è grata al produttore Alberto Tarallo, anche se le aveva detto di tenere nascosta la storia d’amore con Imma Battaglia, sua attuale moglie: “È lei che mi ha tirato fuori la grinta, che mi ha protetto”.

Ares Gate: il riassunto delle puntate precedenti

Qualche settimana fa durante una nottata di confidenze, nella casa più spiata d’Italia, Morra e la Del Vesco hanno parlato di una presunta setta legata proprio alla Ares: “Non avevamo libertà, siamo stati manipolati, abbiamo sofferto tanto”. Le frasi che hanno scatenato il caos sono state quelle in merito a Teodosio Losito, produttore e sceneggiatore che si è tolto la vita a gennaio del 2019. Adua e Massimiliano hanno parlato di “istigazione al suicidio” da parte di un certo “Lucifero” che avrebbe controllato tutti per anni.

Sono intervenuti in merito molti attori, come Giuliana De Sio, Nancy Brilli e Manuela Arcuri, quest’ultima in difesa della Ares: “Non si fa così. Non si gioca con la vita delle persone. Mi sembra più di una gogna. Qui non parliamo di un matrimonio inventato, qua si gioca con la vita della gente”.

A far parlare più di tutti però è stato proprio Garko, svelando il famoso “segreto di Pulcinella“. Le sue storie con Serena Autieri, Manuela Arcuri, Cosima Coppola, la Del Vesco e la stessa Grimaldi quindi erano tutte studiate a tavolino, ma sia lui, sia Eva confermano di essersi “amati davvero”, seppure solo in maniera platonica.

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Leggi tutto