Ci sono vari motivi per cui una persona decide di allenarsi da casa. In questo periodo di pandemia, in cui le palestre sono chiuse, se non si amano gli sport all’aria aperta, l’unica soluzione per rimanere in forma è quella di fare allenamento in casa. Oppure, anche in tempi non di epidemia, ci sono semplicemente persone che hanno poco tempo e non riescono ad andare in palestra. Ecco dunque perché oggi vedremo alcuni gadget per allenarsi da casa (ideali anche come idee regalo).

Gadget per allenarsi da casa: basta uno smartphone o un computer

In realtà per allenarsi da casa basta avere a disposizione uno smartphone, un computer o un laptop. Soprattutto da quando è iniziata l’epidemia da Coronavirus, molti trainer e palestre, non potendo più lavorare in palestra, hanno attivato corsi online dedicati anche agli esercizi a corpo libero. Basta avere uno schermo, una connessione e iscriversi a uno di questi corsi per potersi soddisfacentemente allenare da casa. In alternativa, ci sono sempre i cari, vecchi video di YouTube dedicati a questo o quel tipo di allenamento.

Set di fasce e bande da resistenza

Esistono in commercio dei set di bande e fasce di resistenza per realizzare anche in casa esercizi di trazione e spinta simili a quelli che si fanno in palestra. In pratica si tratta di cavi elastici e colorati, da agganciare e fissare alla porta chiusa. La resistenza può essere regolata a seconda delle singole necessità, aggiungendo o togliendo cavi. La comodità è che, una volta finita la sessione di home training, si piegano e ripongono in pochissimo spazio.

fitness

Corda per saltare

Prima di accingervi a comprare una corda per saltare, assicuratevi di poterla usare solo quando quello che abita sotto di voi non sia in casa. Il rischio, altrimenti, è quello di vedersi arrivare prima o poi i Carabinieri a casa, chiamati dal vicino stanco di sentirvi saltellare su e giù.

Risolto questo problema, potete optare per la classica corda da saltare. Ma se amate il tech, esistono anche le corde per saltare digitale con Bluetooth: in questo modo possono inviare i dati raccolti all’apposita app scaricata sullo smartphone e fornire utili dati sull’attività fisica svolta.

Cardiofrequenzimetro

Se si decide di fare attività fisica a casa, conviene dotarsi anche di un Cardiofrequenzimetro. Solitamente è dotato di una fascia elastica morbida da applicare intorno al torace, in modo che i dati relativi alla frequenza cardiaca vengano inviati all’apposita app scaricata sullo smartphone (il quale potete comodamente alloggiarla nella fascia da braccio a cui collegare gli eventuali auricolari per ascoltare la musica durante la sessione di allenamento).

Tappetino da fitness

Indispensabile anche il tappetino da fitness. Ne trovate di diversi colori e modelli, fra cui anche uno componibile a puzzle per creare superfici più grandi. Tutto sta nel trovare quello con lo spessore e la consistenza giusta per il tipo di allenamento che si intende fare.

Visori per la realtà virtuale

Se proprio poi si vuole strafare, perché non dotarsi di un visore per la realtà virtuale? Una volta scaricate le apposite app di fitness, indossandoli sembrerà di stare in una vera e propria palestra, con tanto di insegnante di fronte. Tre accortezze, però. La prima è di avere uno spazio sufficientemente ampio per muoversi per evitare di sbattere e danneggiare se stessi e l’arredamento di casa. La seconda è di avvisare i conviventi di non passare vicino quando si usa il visore. La terza è quella di non usarlo facendo allenamenti troppo movimenti estremi: anche se fissato saldamente in testa, il rischio che possa cadere e danneggiarsi è sempre da tenere in considerazione.

Fitness, quali sono le discipline più amate dalle donne

Foto | Pixabay

Iscriviti alla nostra newsletter
I video di Pinkblog Guarda di più
Altro su Hi-tech Leggi tutto