La settimana televisiva dal 21 al 27 settembre ha dato grandi soddisfazioni a tutti gli appassionati di gossip. Partiamo ovviamente dalla casa del Grande Fratello Vip che ha aperto le sue porte ormai da due settimane: tra liti furiose (tutti i coinquilini contro l’influencer Franceska Pepe) e presunti flirt in corso (tra l’ex moglie di Flavio Briatore Elisabetta Gregoraci e l’ex Velino di Striscia la Notizia Pierpaolo Pretelli) a farla da padrona è stato l’Ares Gate.

Adua Del Vesco e Massimiliano Morra si sono lasciati andare ad alcune confidenze notturne in merito al loro passato nella società di produzione Ares Film, tanto da monopolizzare poi le pagine delle riviste di cronaca rosa. Tanti i personaggi fuori dalla casa del GF Vip che hanno deciso di intervenire in merito e tra questi l’apice è stato toccato da Gabriel Garko che ha deciso di fare coming out proprio in diretta al Grande Fratello, dopo anni di silenzi e di bugie. Dell’Ares Gate si è detto tanto, perciò per avere maggiori dettagli vi invitiamo a leggere il nostro approfondimento.

Il trash continua

Per rimanere in tema tv generalista, sempre in salsa trash, impossibile non citare il litigio in diretta a Pomeriggio 5 tra la stessa padrona di casa Barbara D’Urso e l’ospite Eliseo Bonanno, l’uomo che si è autoproclamato ”Profeta di Dio” e “Unto dal Signore” (in quanto avrebbe ricevuto un mandato da Dio ben 33 anni fa). Ancora non ci spieghiamo il perché della presenza di questa persona sul piccolo schermo, tuttavia il “Santone” – come soprannominato da Barbarella Nazionale – si è lamentato di avere poco spazio, tanto da scatenare l’ira della conduttrice: “Io sono una giornalista, faccio parte di una testata giornalistica e ti faccio delle domande a cui puoi rispondere, ma non puoi fare un comizio, un monologo”.

C’è invece chi cerca a tutti i costi di combattere il mondo trash con la cultura: il mercoledì è iniziata così una vera e propria sfida fra Temptation Island in prima serata su Canale 5 e Ulisse di Alberto Angela su Rai 1. La puntata di questa settimana, dedicata alla vita e alle opere del pittore Raffaello, ha totalizzato 3.247.000 telespettatori con il 15,53 per cento di share, contro 3.036.000 pari al 17,85 per cento di share del reality show condotto da Alessia Marcuzzi e che per questa edizione vede come protagoniste solo coppie Nip. Non è bastato l’acceso falò di confronto tra Anna e Gennaro a far impennare gli ascolti: il testa a testa con la trasmissione di Alberto Angela è stato duro e sicuramente continueremo a vederlo anche nelle prossime settimane.

Il meglio e il peggio della settimana in tv: cos'è successo dal 21 al 27 settembre?

Le novità in tv

Sempre in tema Auditel, chi invece non ha avuto rivali è stata la prima puntata della tanto attesa terza stagione de L’Allieva, fiction della Rete Ammiraglia della tv di Stato, con protagonisti Alessandra Mastronardi e Lino Guanciale. I due attori sono molto amati dal pubblico e i risultati lo dimostrano: un enorme successo con 4.334.000 spettatori pari al 19.5 per cento di share, battendo di gran lunga Live non è la D’Urso e le prime stagionali di Che tempo che fa con Fabio Fazio e Non è l’Arena con Massimo Giletti.

Proprio nel programma di Giletti ha avuto modo di intervenire Mirko Scarcella contro Le Iene, che lo hanno accusato di essere un truffatore attraverso un lungo servizio andato in onda su Italia 1: “Le Iene volevano buttarmi in una gogna mediatica in pasto agli insulti. Per esempio con Vacchi ho lavorato per 3-4 anni, fino a quando è arrivato a 11 milioni di follower. Ho firmato un contratto per cui non posso parlare di lui, per cui non posso aggiungere altro”. Interverrà prossimamente anche Gianluca Vacchi?

Iscriviti alla nostra newsletter
Altro su Gossip Leggi tutto