La “Megxit” diventerà un film, “Harry & Meghan: Escaping the Palace”

La “Megxit” diventerà un film, “Harry & Meghan: Escaping the Palace”: il casting è in corso, il film dovrebbe debuttare in autunno.

La “fuga da palazzo” di Harry e Meghan, oramai nota come “Megxit”, diventerà un film. E’ è stato dato il via libera al lungometraggio incentrato sulla decisione della coppia di lasciare la famiglia reale. Si intitolerà “Harry & Meghan: Escaping the Palace” e mostrerà, seppur in maniera “romanzata”, il resoconto di “ciò che è realmente accaduto all’interno del palazzo che ha spinto Harry e Meghan a lasciarsi tutto alle spalle per creare un futuro per se stessi e per il loro figlio Archie”, come riportato da Deadline.

“Harry & Meghan: Escaping the Palace”

Il film sarà il terzo della saga dopo il primo dal titolo “Harry & Meghan“, uscito nel 2018 ed incentrato sulla loro storia d’amore dal loro incontro ai primi giorni della loro relazione fino al fidanzamento avvenuto nel novembre 2017, e il secondo, del 2019, intitolato “Harry & Meghan: Becoming Royal“. L‘annuncio arriva qualche settimana dopo la discussa intervista rilasciata dal Duca e dalla Duchessa del Sussex ad Oprah Winfrey.

Il casting per il nuovo film sarebbe in corso. Le riprese dovrebbero iniziare già questa primavera e concludersi presto dato che, probabilmente, il film uscirà entro la fine del 2021. Secondo Entertainment Tonight, “Harry & Meghan: Escaping the Palace” sarà disponibile per la premiere nell’autunno del 2021. Oltre i motivi della “fuga”, il film rivelerà anche i retroscena del crescente “isolamento e la tristezza di Meghan, la loro delusione per il fatto che ‘The Firm‘ non li abbia difesi dagli attacchi della stampa e la paura di Harry che la storia si ripetesse e non sarebbe stato in grado di proteggere sua moglie e suo figlio dalle stesse forze che hanno causato la morte prematura di sua madre”.

La “Megxit” diventerà un film, “Harry & Meghan: Escaping the Palace”

La “Megxit”

Harry e Meghan, come oramai sappiamo, si sono ritirati dal loro ruolo di “lavoratori reali” un anno fa. Nel marzo 2020 si sono trasferiti in California alla ricerca di una propria indipendenza economica. Ma, soprattutto, di quella personale, specie a quanto starebbe dalle dichiarazioni rilasciate nell’intervista. Durante questa, Meghan ha dichiarato come le pesasse parecchio il fatto di non poter decidere neanche quando poter uscire di casa. Le dimissioni da “reali” hanno comportato la perdita di alcuni patrocini e la possibilità, da parte dei coniugi, di non poter più mantenere i loro militari. Nonostante ciò, la coppia avrebbe firmato accordi con Spotify e Netflix per un valore di oltre 100 milioni di sterline.

Buckingham Palace si era subito espresso con rammarico alla notizia del trasferimento della coppia, dichiarando come fossero “tutti tristi” per la decisione, ma anche che Harry e Meghan sarebbero sempre rimasti dei “membri della famiglia molto amati”.

Via | standard.co.uk

I Video di Pinkblog

Maybelline New York: Seduction Women

Ultime notizie su Royals

Tutto su Royals →