Quanto costa un matrimonio con i rincari energetici?

Quanto costa un matrimonio e quali effetti si avranno con i rincari energetici?

di amedda

Cari amici e amiche di Pinkblog, vi abbiamo spesso parlato di matrimoni, nozze vip e non solo. Il 2022 è sembrato a tutti l’anno migliore per sposarsi, specie dopo il periodo di pandemia e “reclusione” forzata. Eppure, dopo alcuni segni di ripresa, il settore wedding, così come tutti gli altri, dovrà fare i conti con la crisi energetica e i rincari. In tanti si stanno chiedendo quanto costa ora un matrimonio. Andiamo a vedere qualche informazione utile.

Quanto costa un matrimonio con i rincari

In passato vi avevamo parlato di quelle che, in linea generale, potevano essere le spese per un matrimonio. Generalmente i costi medi 2022 di un matrimonio si aggirano tra i 15mila euro e anche i 50-60mila euro e anche più. Tutto dipende, ovviamente, da sogni, desideri, gusti e possibilità economiche degli sposi.

Spese per gli abiti, per gli invitati, per le location e tanto altro. Adesso, però, bisogna mettere in conto anche i costi energetici che, rispetto al passato, sono aumentati.

In tal senso, una buona notizia arriva da L’Osservatorio Familiare Italiano che, attraverso i Forum della Famiglia, patrocina anche la 33° edizione della manifestazione Tutto Sposi, la fiera internazionale del wedding. Esso ha promosso un protocollo d’intesa per aiutare e sostenere le giovani coppie che vogliono metter su famiglia. In che modo? Attuando un ‘Price Cap’ sui contratti che verranno stipulati in fiera ad ottobre.

In tale ottica sono state coinvolte oltre 300 aziende che operano nel settore del wedding e che quest’anno incontreranno in fiera a Napoli nel quartiere fieristico della Mostra d’Oltremare oltre 30.000 coppie in procinto di sposarsi.