Quanto costa un tatuaggio? 5 cose che devi considerare

Quanto costa in media un tatuaggio? E come fare a calcolare più o meno la cifra che spenderai nello studio del tatuatore? Se anche tu hai deciso di farti realizzare un tatuaggio per la prima volta, di certo la cifra che spenderai rappresenta un aspetto importante che ti piacerebbe conoscere.Generalmente i tatuatori non forniscono un

Quanto costa in media un tatuaggio? E come fare a calcolare più o meno la cifra che spenderai nello studio del tatuatore? Se anche tu hai deciso di farti realizzare un tatuaggio per la prima volta, di certo la cifra che spenderai rappresenta un aspetto importante che ti piacerebbe conoscere.

Generalmente i tatuatori non forniscono un prezzo sicuro, non prima di aver realizzato il tatuaggio, o perlomeno fino a quando non avranno ben chiaro il tipo di disegno o la frase che intendi farti realizzare.

Il motivo molto semplice: in base alle caratteristiche del disegno o della frase, il tattoo artist saprà indicare il prezzo della piccola opera d’arte che dovrà realizzare. Molti fattori infatti influenzano il costo di un tatuaggio.

In questo articolo vogliamo fornirti una stima approssimativa del prezzo di un tatuaggio. Vedremo anche quali sono gli elementi che dovresti tenere in considerazione per farti un’idea sulla spesa che dovrai affrontare.

Quanto costa un tatuaggio?

Quanto costa un tatuaggio
© Foto di eugene chystiakov da Pixabay

A grandi linee, possiamo affermare che un tatuaggio di piccole dimensioni costa circa 50/60 euro, mentre un tatuaggio di dimensioni medio-grandi può arrivare a costare 350 euro o più. Molto dipende dall’esatta grandezza del disegno, ma non solo.

Diamo un’occhiata agli altri fattori che dovresti tenere in considerazione:

  1. Grandezza del tatuaggio: abbiamo visto che, in linea di massima, un tattoo grande costa generalmente più di uno tatuaggio più piccolo o di una frase.
  2. A colori o in bianco e nero? Se sceglierai un tatuaggio a colori, il prezzo potrebbe salire rispetto a quello di un tatuaggio in bianco e nero.
  3. Fama dello studio di tatuaggi che hai scelto: è innegabile, la fama dello studio di tatuaggi fa la differenza quando si parla di prezzo. Tieni in considerazione anche questo aspetto.
  4. Quanto è complesso il disegno? Disegni più semplici richiedono meno tempo rispetto a disegni più complessi e articolati. Potresti scegliere un tatuaggio piccolo ma molto complicato, e il prezzo potrebbe salire.
  5. Quante sedute sono necessarie per realizzarlo? Maggiore è il numero di sedute (per via della grandezza del tatuaggio o della sua complessità) più alto sarà il prezzo.

Quanto costa un tatuaggio con una frase?

Fino ad ora abbiamo parlato solamente di disegni, ma se scegliessimo di farci tatuare una frase? Quanto costa una piccola scritta tatuata? Il costo è generalmente abbastanza contenuto (tieni però in considerazione i fattori che abbiamo elencato), e va dai 50 ai 90 euro in base al tipo di carattere e alla lunghezza.

Dove costano meno i tatuaggi?

© Foto di StockSnap da Pixabay

Per finire, probabilmente starai accarezzando l’idea di fare un tatuaggio all’estero, magari approfittando del prezzo più vantaggioso che offrono alcuni Paesi. Fra le città del mondo dove farsi fare un tatuaggio potrebbe essere più conveniente, fino a qualche anno fa rientravano Romania e Grecia, dove i prezzi sarebbero più accessibili rispetto a quelli dei tatuatori italiani.

Tieni presente però che l’opzione più economica non è sempre la più saggia, specialmente quando si tratta di un tatuaggio. Il rischio che potresti correre, affidandoti a tatuatori che non conosci e a buon mercato, è quello di sviluppare delle infezioni o di ottenere un lavoro di qualità scadente. Se intendi farti realizzare un nuovo tattoo, scegli di andare sul sicuro, ed evita le opzioni a buon mercato e potenzialmente rischiose per la salute.