Silent Hill, il videogioco survival horror di Konami

Ecco trama e info sul videogioco Silent Hill, primo capitolo della saga survival horror di Konami da cui è stato tratto anche un film.

Visto che Halloween è sempre più vicino, oggi vi vogliamo deliziare macabramente con Silent Hill, il videogioco survival horror di Konami capostipite dell’omonima saga. Se siete in vena di revival dal sapore horror, forse varrebbe la pena riprendere in mano questo titolo (la foto del titolo si riferisce alla collection per PS3 che comprende i tre capitoli della serie, la trovate anche su Amazon). Quindi allacciate le cinture, abbassate le luci per creare un po’ di atmosfera e partite alla scoperta della “ridente” (si fa per dire) cittadina della “Collina silenziosa”.

Ricordiamo che da questo videogioco è anche stato tratto un omonimo adattamento cinematografico.

Silent Hill: info e come si gioca

Titoli della saga

Silent Hill è un videogioco survival horror realizzato da Konami nel 1999. Inizialmente un’esclusiva per PlayStation, successivamente è stato reso dispoibile anche per il PlayStation Network. Primo capitolo dell’omonima saga, di questa serie fanno parte:

  • 1999: Silent Hill
  • 2001: Silent Hill 2
  • 2003: Silent Hill 3
  • 2004: The Room
  • 2007: Ørigins
  • 2007: The Arcade
  • 2008: Homecoming
  • 2010: Shattered Memories
  • 2012: Downpour

Ci sono poi una serie di spin-off:

  • 2007: Orphan
  • 2008: Orphan 2
  • 2008: The Escape
  • 2010: Orphan 3
  • 2012: Book of Memories

E gli immancabili remake:

  • 2001: Play Novel
  • 2006: Mobile
  • 2012: Silent Hill HD Collection

Modalità di gioco

Ma torniamo al capitolo originale. Si tratta di un videogame con visuale in terza persona con alcuni componenti in computer grafica 3D in tempo reale. In questo caso il protagonista, a differenza di altri titoli come Resident Evil, per esempio, non è una persona esperta di combattimento, bensì un uomo qualsiasi. Il gioco si sviluppa fra combattimenti, momenti di esplorazione e risoluzione di enigmi e rompicapi.

Potrete usare sia armi bianche che armi da fuoco per contrastare i nemici, ma essendo il protagonista un uomo qualunque, non aspettatevi una mira precisa o una grande resistenza fisica.

A causa della perpetua nebbiolina e oscurità che contraddistinguono la sempre più amena cittadina in questione, ecco che dovrete aspettarvi una bassa visibilità e qualche piccolo inconveniente come il fatto che la mappa sarà leggibile solamente quando c’è abbastanza luce.

Silent Hill videogame

La trama

Il protagonista è Harry Mason, uno scrittore di 32 anni, vedovo e che vive con la figlia adottiva Cheryl. Proprio su richiesta della figlia, decide di andare in vacanza insieme a lei proprio nella cittadina in questione. Solo che, durante il viaggio, ha un incidente (una figura femminile gli appare improvvisamente di fronte all’auto costringendolo a sterzare bruscamente e facendolo finire fuori strada). Quando si sveglia, si rende conto di essere arrivato in città, solo che la figlia è sparita.

Non gli resta così che cominciare a cercarla, solo che questa non è una cittadina come tutte le altre: è sempre buia e nebbiosa, nevica fuori stagione e saltano continuamente fuori strane creature mostruose che cercano di uccidere Harry. Fra l’altro costui continua a svenire.

Tuttavia Harry non è solo in città. Qui incontra diverse persone:

  • Cybil Bennett: poliziotta proveniente dalla città vicina che sta indagando sulle misteriose scomparse nella cittadina
  • Dahlia Gillespie: donna misteriosa che dona a Harry un oggetto chiamato “Flauros”
  • Michael Kaufmann: dottore sconvolto da cosa sta accadendo
  • Lisa Garland: infermiera che si era nascosta in ospedale

Alla luce di quanto accade (o al buio per meglio dire), Harry sviluppa una teoria: qualcosa di malvagio sta trasformando la città nell’incubo di qualcun altro. Come conseguenza, molte persone sono scomparse. Esortato da Dahlia, Harry decide di fermare il “demone” responsabile di tutto, cioè quella figura che gli era apparsa sulla strada.

Senza fare troppi spoiler, Harry scoprirà una congiura ordita dai membri superstiti della città volta a far rinascere la divinità di un antico culto. E che in Cheryl c’è nascosto molto di più di quello che pensava.

A seconda delle scelte del giocatore, poi, sono disponibili quattro finali differenti. E c’è anche un finale segreto.

Film e videogiochi horror, la maratona da paura per amanti dei videogame

Foto | Screenshot da Amazon