Videogiochi: chi è Jill Valentine di Resident Evil?

Questa è la biografia di Jill Valentine, uno dei personaggi più amati della saga di videogiochi di Resident Evil.

Una delle saghe di videogiochi più amate di sempre è di sicuro quella di Resident Evil. La serie di videogame del survival horror targato Capcom ci ha regalato tantissimi personaggi indimenticabili. Non tutti, ovviamente, sono presenti in tutti gli innumerevoli titoli della saga (di sicuro non negli ultimi: in Resident Evil Village fa il capolino una vecchia conoscenza, ma ormai i protagonisti della saga sono altri), ma uno di quelli che è rimasto maggiormente nel cuore di tutti è di sicuro Jill Valentine. In realtà ce ne sarebbero anche altri (Chris, Claire, Leon tanto per citarne qualcuno), ma oggi vogliamo cominciare a parlarvi della storia e della biografia di Jill.

Jill Valentine: storia e biografia

Ma chi è Jill Valentine? Si tratta di una ex poliziotta, ora membro dell’unità speciale S.T.A.R.S., attiva nella cittadina americana di Raccoon City. Originariamente Jill è molto brava con le armi bianche. Inoltre ha notevoli doti come scassinatrice. Tuttavia, dopo il quinto episodio della saga, a causa di una mutazione genetica le sue capacità fisiche vengono implementate. Si sa anche che è una brava pianista e che ha un legame molto stretto con Chris Redfield.

Come carattere, Jill è una donna determinata e cocciuta: non si tira dietro di fronte a nulla. L’aspetto è quello di una donna alta 1,66 cm, dal peso di 56 kg, con capelli castani e occhi azzurri. Il gruppo sanguigno è 0.

Per quanto riguarda il vestiario, nel primo gioco indossava una sorta di uniforme della polizia (la potete vedere anche nel suo Funko Pop!). Successivamente, però, il vestiario venne cambiato con un top blu, una minigonna nera e stivali al ginocchio.

Jill Valentine, Funko Pop

Sappiamo che Jill Valentine è nata il 27 novembre 1974 a Fort Worth, nel Texas. La madre ha origini giapponesi, mentre il padre è francese. Per quanto riguarda la sua vita prima dell’inizio dei videogiochi, potete scegliere fra diverse versioni

  1. Jill è un’esperta di esplosivi che lavora per il corpo speciale di polizia della S.T.A.R.S. In precedenza faceva parte della Delta Force
  2. Era una ladra, ma dopo aver conosciuto il poliziotto Barry Burton, decide di entrare a far parte prima delle forze dell’ordine e poi della S.T.A.R.S.
  3. Il padre di Jill, Dick Valentine, era uno scassinatore. Finito in prigione, abbandona così una Jill adolescente che finisce con l’intraprendere la strada del crimine. Questo fino a quando non conosce Barry Burton: sarà lui ad aiutarla a entrare a far parte della S.T.A.R.S.

La sua biografia continua poi nei diversi videogiochi in cui è comparsa. Senza fare troppi spoiler:

  • Resident Evil: siamo nel 1998 e Jill e la sua squadra devono indagare sulla scomparsa di un altro team avvenuta in una villa vicino a Raccoon City. Qui scoprirà che la villa nasconde in realtà un laboratorio scientifico segreto nel quale la Umbrella Inc. compie ricerche sulle armi biologiche (qui facciamo la conoscenza del Tyrant). È qui che viene creato il T-Virus, quello che trasforma gli esseri viventi in delle specie di zombie aggressivi
  • Resident Evil 3 – Nemesis: sono passati due mesi dagli eventi nella villa e il Virus T, passando nelle fogne, ha finito col provocare una pandemia a Raccoon City. Jill, insieme ad un gruppetto di superstiti, dopo aver tentato inutilmente di rivelare al mondo la verità sulla Umbrella Inc., cerca di fuggire dalla città condannata. Jill dovrà affrontare il Nemesis, una creatura che è più forte dei normali zombie e che è stata creata per annientare proprio i membri della S.T.A.R.S.
  • Resident Evil – The Umbrella Chronicles: siamo in Russia, nel 2003 e Jill, insieme a Chris Redfield, entra a far parte dell’Unità Contenimento Rischi Biologici, nata proprio per contrastare i piani della Umbrella. Questa volta dovrà affrontare una nuova arma biologica, il T.A.L.O.S.
  • Resident Evil – Revelations: nel 2005, dpo la fondazione della B.S.A.A., Jill deve ritrovare Chris Redfield, scomparso dalla nave da crociera Queen Zenobia. E scoprirà che il gruppo terroristico Veltro sta cercando in infettare le acque della Terra col virus T-Abyss
  • Resident Evil 5 – Lost in Nightmares: nel 2006, Jill e Chris devono arrestare Ozwell E. Spencer, co-fondatore della Umbrella, per conto della B.S.A.A. Tuttavia l’uomo è morto, ucciso da Albert Weker, ex capo di Jill e membro chiave della Umbrella
  • Resident Evil 5: nel 2009 si scopre che Jill non era morta, ma era stata usata come cavia da laboratorio da Wesker a causa degli anticorpi sviluppati dopo un vaccino che le era stato iniettato durante le vicende di Raccoon City. Il tutto ovviamente per creare una nuova tossina, l’Uroboros. I trattamenti subiti la rendono quasi albina. Inoltre Wesker le inietta una sostanza per prendere il controllo delle sue azioni, trasformandola nella sua guardia del corpo. Tuttavia Chris riesce a riportarla indietro e insieme cercano di fermare Wesker
  • Resident Evil 5 – Desperate Escape: di nuovo Jill, Chris e altri del team cercano di fermare i piani di Wesker

Videogiochi di Resident Evil in cui è comparsa

Questi sono i videogiochi della saga di Resident Evil dove potete incontrare Jill Valentine:

Serie principale

  • 1996: Resident Evil
  • 1999: Resident Evil 3 – Nemesis
  • 2009: Resident Evil 5, Resident Evil 5 – Lost in Nightmares e Resident Evilt 5 – Desperate Escape
  • 2012: Resident Evil – Revelations

Spin-off

  • 2006: Resident Evil Deadly Silence
  • 2007: Resident Evil – The Umbella Chronicles
  • 2011: Resident Evil – The Mercenaries 3D
  • 2012: Resident Evil – Operation Raccooun City

Altro

  • 1997: Resident Evil – Director’s Cut
  • 1998: Resident Evil – Director’s Cut Dual Shock
  • 2002: Resident Evil
  • 2010: Resident Evil 5 – Gold Edition
  • 2020: Resident Evil 3

Inoltre, oltre a comparire nei fumetti di Resident Evil e nei romanzi di S.D.Perry, compare anche nei film dedicati alla saga di videogiochi: qui è interpretata da Sienna Guillory.

Videogiochi famosi degli anni 90, i titoli conosciuti da tutti

Foto | Kedinizamettin, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons – Amazon