The Legend of Zelda: una principessa diversa dalle solite

The Legend of Zelda, storia, origini ed evoluzione della principessa Zelda, una principessa diversa dalle solite damigelle in pericolo.

Uno dei personaggi più iconici del mondo dei videogiochi è, senza ombra di dubbio, la principessa Zelda della saga The Legend of Zelda. Nel corso dei suoi 35 anni di vita, la principessa è cresciuta e si è evoluta, allontanandosi sempre di più dal classico cliché della damigella in pericolo. Anzi, grazie ai suoi poteri e alla sua saggezza, spesso è scesa direttamente sul campo di battaglia per aiutare Link a salvare il mondo. Visto che fra qualche giorno uscirà sul mercato il nuovissimo videogame The Legend of Zelda: Skyward Sword HD (più precisamente il 16 luglio), quale momento migliore per ricordare la storia e le origini di questa eroina?

Storia e origini della principessa Zelda

Zelda è la principessa che dà il nome alla celebre saga della Nintendo (a proposito: la nuova Nintendo Switch Oled vi ha convinti?). Ma chi è Zelda? In pratica è l’incarnazione di una dea che si manifesta in diverse ere temporali nella terra di Hyrule. Questo spiega perché sia l’aspetto di Zelda che il suo carattere varino da videogioco a videogioco.

Zelda ha una delle tre parti della Triforza, un leggendario artefatto che contiene un’essenza divina. A Zelda spetta la Triforza della Saggezza, che le dona giudizio e sapienza notevoli. Le altre due parti sono la Triforza del Coraggio, in possesso di Link, l’eroe protagonista e la Triforza del Potere, questa appartiere a Ganondorf, il villain della saga.

Nel corso della storia Zelda, grazie al suo potere unico, aiuta l’eroe Link e lo guida durante le sue avventure. Spesso partecipa attivamente ai duelli: alla fine di The Legend of Zelda: The Wind Waker e The Legend of Zelda: Twilight Princess, ecco che la principessa Zelda è effettivamente al fianco di Link a combattere contro Ganon, scagliando frecce di luce.

Rimanendo sempre in The Wind Waker, qui Zelda è anche una piratessa alla guida di una ciurma. In The Legend of Zelda: Ocarina of Time, invece, per scappare da Ganondorf assume l’identità del guerriero Sheik, aiutando svariate volte Link e insegnandogli le melodie utili per andare avanti nell’avventura.

E In The Legend of Zelda: Breath of the Wild? Inizialmente, anche come si vede nei ricordi, la giovane Zelda appare come una ragazza fragile, insicura delle proprie capacità e molto emotiva. Tuttavia, nonostante ciò, riesce in extremis a salvare Hyrule dalla tragedia, mettendo al sicuro Link e la Spada Suprema e confinando la calamità Ganon nel castello. Nello scontro finale, però, Zelda riuscirà a sigillare per sempre Ganon, salvando tutto il Regno.

zelda principessa link

Biografia

Zelda è la figlia di Re Daphnes di Hyrile, principessa del regno che possiede il frammento della Saggezza della Triforza. Come incarnazione della dea, nelle diverse ere rappresenta sempre una discendente con caratteristiche similari, ma aspetto e capacità differenti.

Anche l’età cambia nei diversi giochi: quasi in tutti i videogame la vediamo da bambina, mentre in Ocarina of Time e Twilight Princess è adulta. In Skyward Sword e Breath of the Wild, invece, la vediamo adolescente. Compare praticamente in tutti i videogiochi, tranne in Link’s Awakening dove viene solamente menzionata. Comunque sia, in tutti i casi, la sua età è sempre quella di Link.

Le vicende relative a Zelda cambiano un po’ a seconda del gioco:

  • Twilight Princess: imprigionata da Zant, Zelda scopre che il piano era stato ordito da Ganondorf. Dopo una breve possessione mentale da parte di Ganon, insieme a Link sconfiggerà Ganon nella battaglia finale scagliando frecce di luce
  • Wind Waker: inizialmente Zelda assume l’identità della piratessa Dazel, ma quando con Link arriva al castello di Hyrule scopre di essere la principessa Zelda
  • Phantom Hourglass: Zelda, di nuovo con l’identità di Dazel, viene trasformata in pietra dal demone Bellum, salvo poi essere salvata da Link
  • Spirit Tracks: qui abbiamo una Zelda bambina, discendente della piratessa Dazel. Il suo corpo viene rapito dai demoni, ma il suo spirito, visibile a Link, è capace di prendere possesso degli spettri

In generale, fra Zelda e Link c’è un legame molto forte, anche se non è mai stato confermato chiaramente che fra i due ci sia del tenero.

Dove trovare Skyward Sword HD?

Potrete trovare in vendita il nuovo videogioco The Legende of Zelda: Skyward Sword HD nei negozi di elettronica, nei negozi di videogame (anche da GameStop) e sui principali store online come Amazon. Il prezzo di vendita è 59 euro.

The Legend of Zelda: i videogiochi a cui giocare