Disturbi alimentari

I disturbi alimentari sono tutte quelle problematiche che intervengono nel rapporto tra le persone e il cibo, anche se vien facile giudicare in realtà sono malattie a tutti gli effetti che coinvolgono sia l’aspetto psicologico, che anche altri organi, come il sistema endocrino, gli ormoni, lo stomaco, l’intestino ecc. I Disturbi del Comportamento Alimentare coinvolgono varie malattie tra cui l’anoressia, la bulimia e l’obesità che sono quelle più conosciute e poi ci sono anche il Disturbo da alimentazione incontrollata BED e il Picacismo, detto anche Pica.

L’anoressia è una patologia molto conosciuta che consiste nel diminuire progressivamente l’assunzione di cibo fino a quando il corpo non ce la fa più, si muore per complicazioni dovute alla malnutrizione. Con la bulimia invece si alternano fasi di dieta strettissima ad altre in cui si mangiano all’impazzata cose caloriche e grasse, si induce il vomito afflitte dai sensi di colpa e a lungo andare anche in questo caso si può morire. L’obesità si manifesta con l’accumulo di grasso corporeo in eccesso che può avere effetti negativi sulla salute, la predisposizione a varie patologie e alla riduzione dell'aspettativa di vita.

Più rare ma altrettanto gravi sono il disturbo da alimentazione incontrollata (BED) che si presenta con episodi di abbuffate come per la bulimia, ma senza digiuni e sensi di colpa subito dopo. Il Picacismo o Pica, infine, è una patologia un po’ diversa, vengono ingerite sostanze non nutritive, ad esempio terra, sabbia, carta, gesso, legno ecc, cose che possono provocare seri danni alla salute, dall’occlusione intestinale parassitismo e intossicazioni.

Queste patologie vanno affrontate agendo su più fronti, quindi sia con l’alimentazione corretta che con un sostegno psicologico che può avvenire singolarmente, tramite gruppi supporto oppure con sedute familiari.