Come fare una maschera anticaduta fai da te per capelli

Capelli che cadono... un vero incubo per ogni donna! Per prevenire o interrompere il processo dobbiamo curare le nostre chiome anche con maschere anticaduta fai da te. Ecco come

E' capitato a tutte di attraversare fasi di forte stress in cui i nostri capelli indeboliti cadevano a mazzi senza che noi potessimo fare nulla per evitarlo. Infatti proprio la pelle, intesa anche come cuoio capelluto, e quindi bulbi piliferi, è l'area più sensibile del nostro corpo, quella che patisce immediatamente un nostro stato di fragilità psico-fisica.

Naturalmente la caduta copiosa dei nostri capelli può avere anche delle cause organiche più specifiche, ad esempio malattie a carico della tiroide, oppure disturbi ormonali legati a disfunzioni ovariche o alla menopausa. Tuttavia, soprattutto nelle donne, una temporanea perdita della chiome è normale nei cambi di stagione, soprattutto in autunno, e a seguito di diete dimagranti.

Senza drammatizzare, possiamo intervenire cercando di rinforzare il nostro corpo con un'alimentazione più mirata, in cui abbondino sostanze nutritive rivitalizzanti come gli antiossidanti, e assumendo integratori specifici per la caduta dei capelli. Ma dobbiamo anche curare la chioma più del solito, usando dei prodotti nutrienti, effettuando massaggi che stimolino la circolazione cutanea e impediscano l'atrofia dei bulbi, e facendo delle maschere e degli impacchi casalinghi almeno una volta alla settimana. A tal proposito, esiste una ricetta per preparare una buona maschera anticaduta? Naturalmente sì, a base di ingredienti naturali e oli essenziali.

Ingredienti:


  • Yogurt naturale bianco
  • Olio essenziale di lavanda
  • Fragole

Preparate una "pappetta" con lo yogurt, la polpa delle fragole (che migliorano la circolazione e hanno un effetto rimineralizzante) e due gocce di olio essenziale di lavanda (purificante e tonificante). Amalgamante il tutto e applicate sui capelli usando del cellophane o una cuffietta di plastica (di quelle per la doccia) per mantenere la maschera "al caldo". Tenete in posa per almeno mezzora e risciacquate. Per semplici frizioni rinforzanti, poi, potete usare anche la polvere di caffè, di peperoncino, l'essenza di rosmarino ricavata dall'infuso. Effettuate questi trattamenti regolarmente e vederete che non tarderanno a farsi sentire gli effetti benefici sulle chiome.

Foto| di George Hodan per PublicDomainPictures

  • shares
  • Mail