Diarrea da insolazione: ecco i rimedi più efficaci

Qualche volta il classico "colpi di calore", ovvero l'insolazione, può provocare anche una imbarazzante diarrea. Ecco come porvi rimedio


Pochi sanno che la diarrea, ovvero l'emissione di scariche dolorose di feci liquide, può essere provocata anche dalle condizioni atmosferiche. In particolare il freddo intenso e il caldo eccessivo possono scombussolare anche l'apparato intestinale provocando questo imbarazzante e fastidioso disturbo.

L'insolazione, ovvero il classico colpo di calore, ad esempio, tra i suoi sintomi può annoverare anche attacchi di diarrea, oltreché di nausea e di vomito, soprattutto nei bambini.

In questi casi non bisogna farsi prendere dal panico, se il soggetto colpito da insolazione viene soccorso in tempo, presto tutti i sintomi del malessere scompaiono, diarrea inclusa. Naturalmente la perdita ingente di liquidi e di sali minerali, sia attraverso la sudorazione che le scariche diarroiche, deve essere ripristinata quanto prima, ma con una certa gradualità.

Chi sia colpito da colpo di calore deve subito essere portato all'ombra, in un luogo fresco e ventilato ma non troppo freddo, per evitare lo shock termico che non farebbe che aggravare i sintomi. Va fatto stendere con i piedi in alto e rinfrescato con acqua fredda o ghiaccio nelle zone critiche, ovvero testa, collo e polsi. Successivamente, si può cominciare a somministrare dell'acqua zuccherata con l'aggiunta di poco sale da cucina, o un succo di frutta. Il tutto a piccoli sorsi.

Per curare la diarrea non ci vogliono farmaci, ma solo un po' di pazienza. Una volta a casa, a riposo, la persona che sia reduce da una insolazione e che ne patisca ancora gli strascichi dovrà seguire una dieta a base di spremute di agrumi (astringenti), tè al limone e acqua, e cibi leggeri che blocchino la diarrea come le patate o il riso bolliti senza olio. Al bando il latte mentre i formaggi come il parmigiano sono consentiti.

In farmacia si possono acquistare dei probiotici che aiutino a ripristinare la flora batterica intestinale e ritrovare l'equilibrio. Per il resto solo un po' di pazienza, la diarrea da insolazione è un disturbo secondario che scompare spontaneamente senza creare troppi danni. Se, tuttavia, non dovesse accennare a regredire, meglio chiamare subito il medico.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail